PREVISIONI METEO VAL SUSA / IN ARRIVO FOEHN E NEVICATE A BASSA QUOTA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

A CURA DI METEO VALLE DI SUSA

Nella prima parte della settimana entrante (essenzialmente lunedì e martedì), un modesto promontorio di alta pressione si inserirà verso il nord-Italia, al seguito della perturbazione transitata oggi, e favorirà tempo buono o discreto, appunto fino a martedì. 

Mercoledì, l’inserimento di una saccatura da nord-ovest verso il Mediterraneo, andrà a creare un minimo di bassa pressione tra Corsica e Sardegna, in successivo spostamento verso sud-est. L’azione del suddetto vortice causerà la risalita di correnti umide mediterranee verso le nostre zone, determinando precipitazioni sparse tra mercoledì e giovedì. 

Contemporaneamente, il minimo risucchierà aria fredda nei bassi strati dai quadranti orientali, favorendo un generale calo del limite delle nevicate, inizialmente posto attorno ai 1000 metri e che, nel corso dell’evento, potrebbe scendere sino a sfiorare la pianura, specie nella prima mattinata di giovedì, quando tuttavia le precipitazioni dovrebbero già essere in fase di esaurimento. Un generale miglioramento è atteso tra giovedì pomeriggio e venerdì ma non sarà probabilmente duraturo, in quanto nel corso del fine settimana l’azione di una depressione in sprofondamento verso la penisola Iberica, potrebbe favorire la risalita di correnti umide meridionali verso le nostre zone con conseguenti annuvolamenti ed eventuali precipitazioni. Ma su questo sarà necessario aggiornarsi.
RIASSUNTO PREVISIONALE
LUNEDÌ: netto miglioramento in nottata con l’arrivo del foehn a partire dall’alta valle, in irregolare estensione verso fondovalle e , forse, primi tratti di pianura. In giornata generalmente soleggiato ovunque salvo residui addensamenti sulle aree confinali. Venti forti in quota, moderati o forti sul fondovalle per foehn, probabilmente deboli o assenti sulle pianure, dove tuttavia potrebbe giungere qualche raffica di foehn a tratti. Generale esaurimento del vento entro sera. Temperature in incipiente rialzo dove giungerà il foehn, anche fino a 15/18 °C su Susa e Bussoleno, stazionaria altrove.
MARTEDÌ: soleggiato salvo possibilità di nebbie al mattino sulle pianure, in dissolvimento. Temperature in calo sulle zone dove il giorno precedente si era assistito al rialzo indotto dal foehn, stazionarie altrove con massime in pianura attorno a 7-10 °C e minime sugli 0 °C.
MERCOLEDÌ: probabile generale peggioramento con precipitazioni in arrivo già dal mattino, in intensificazione nel corso della giornata sino a valori moderati. Quota neve inizialmente sui 1000 metri ma in progressivo calo sin sui 600 metri in serata. Venti forti da sud-est in quota, in progressiva rotazione da est e poi da nord-est nel corso della giornata. Deboli da est al piano. Temperature in calo a tutte le quote.
GIOVEDÌ: nuvoloso fino al mattino poi tende a migliorare nel corso del pomeriggio. Precipitazioni sparse fino al mattino ma in esaurimento. Quota neve in calo nella notte fino a sfiorare la pianura al primo mattino. Temperature in ulteriore lieve calo sino al primo mattino, poi in rialzo. Venti deboli o moderati da nord-est in quota, in rotazione da nord.
VENERDÌ: possibile generale miglioramento con soleggiamento discreto. Possibili nebbie o foschie al piano. Temperature in rialzo nei valori massimi, in calo le minime.
FINE SETTIMANA: Evoluzione ancora incerta. La discesa di un’area di bassa pressione verso la Spagna potrebbe dare luogo al richiamo di correnti meridionali verso le regioni nord-occidentali con conseguente generale peggioramento ma con fenomeni la cui intensità e durata sono ancora da valutare. Clima comunque nel complesso mite per la stagione.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.