RAGAZZO DI GIAVENO MORTO IN MONTAGNA, IL SINDACO: “ALBERTO ERA AMATO DA TUTTI, AVEVA UN’INCREDIBILE VOGLIA DI VITA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Alberto Miserendino (foto da Facebook)

GIAVENO – Il sindaco Carlo Giacone ha diffuso un messaggio di cordoglio a seguito della tragedia in montagna in cui ha perso la vita il giovane fotografo Alberto Miserendino: “Il sindaco e l’amministrazione comunale di Giaveno esprimono le più sentite condoglianze ai famigliari e agli amici del giovane cittadino giavenese tragicamente scomparso, Alberto Miserendino.  La scomparsa di un ragazzo così attivo e amato dalla nostra comunità, amante della montagna e della fotografia, vicino al mondo del volontariato e con una incredibile voglia di vita e di avventura, ci rende tutti molto tristi e affranti. La Città di Giaveno si stringe intorno a papà Giuseppe, mamma Alda, la sorella Francesca, i fratelli Stefano e Cristian, ai parenti e agli amici più vicini”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.