RAPINA I NEGOZI SOLO CON DONNE: ARRESTATO EX COMMERCIANTE SOMMERSO DAI DEBITI DI GIOCO / VIDEO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

RIVOLI – Aveva perso tutto alle slot machine e così, oberato dai debiti, ha deciso di recuperare i soldi persi rapinando i negozi di Torino e provincia. Sceglieva solo le attività gestite da donne. Puntando un taglierino o una chiave da meccanico alle ragazze, l’uomo ha messo a segno decine di colpi, cinque quelli individuati.

Tra il 19 e il 29 gennaio scorsi: un’erboristeria a Grugliasco, un negozio d’abbigliamento di C.so Casale a Torino, un outlet d’abbigliamento di Rivoli, in Largo Susa, una profumeria di Collegno e una parafarmacia di Collegno.

Lunedì scorso, alle 19, a Rivoli, i militari della Compagnia hanno arrestato, dopo settimane di indagini, Giovanni Licari, 50 anni, abitante a Torino. L’uomo è stato individuato e fermato grazie alle immagini delle telecamere di sicurezze dei negozi rapinati. Licari soffre di una grave patologia di ansia da gioco d’azzardo compulsivo. Ex titolare di un negozio d’abbigliamento, aveva iniziato a giocare per pagare i debiti del suo negozio e poi ha iniziato a rubare per pagare i debiti di gioco. <>. L’uomo è sospettato di aver messo a segno decine di colpi in tutta la provincia di Torino

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.