RAVE PARTY, GIOVANE DELLA VAL SUSA ARRESTATO PER SPACCIO DI DROGA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  
Un giovane della Val Susa è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di droga la scorsa settimana, durante un rave party abusivo organizzato a Pavullo, nel Modenese. Si tratta di un 21enne di Avilgiana, A.M., trovato sabato notte in possesso di 30 dosi di hashish. Il bilancio finale del rave, a seguito di posti di blocco e controlli delle forze dell’ordine, ha visto più di 300 persone identificate e denunciate per occupazione abusiva, mentre altre 20 hanno avuto segnalazioni alla Prefettura come assuntori di droga, infine una decina di giovani sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti. Il giovane di Avigliana aveva già dei precedenti penali, tra cui un altro arresto nel dicembre 2013 a Torino, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, durante lo sciopero dei forconi. Dopo essere stato trovato con i panetti di hashish, avendo già altri precedenti A.M. ha ammesso la sua colpa e ha chiesto e ottenuto di essere sottoposto a processo di rito abbreviato. Il giudice, nel fissare la prossima udienza, ha disposto l’obbligo di dimora ad Avigliana, e accertamenti sulla droga sequestrata al giovane, per stabilire la quantità di sostanza psicotropa contenuta.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.