RAVE PARTY NEI BOSCHI TRA REANO E RIVOLI: SGOMBERATE 200 PERSONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Foto dal video di Antonio Cartello pubblicata su Facebook

REANO / RIVOLI – Un rave party abusivo nei boschi tra Reano, Rivoli e Villarbasse. Lo ha reso noto, nel pomeriggio di domenica 12 settembre, la Prefettura di Torino: “Nel corso della notte (tra sabato 11 settembre e domenica 12 settembre ndR) ha preso avvio un raduno musicale non preavvisato e non autorizzato, rave party, in un’area boschiva ubicata nel territorio dei comuni di Rivoli, Reano e Villarbasse. L’evento, che ha riguardato un terreno incolto di proprietà privata, ha visto la partecipazione di un massimo di circa 200 persone”. Sul posto è intervenuta la polizia che, una volta identificata l’area interessata, ha immediatamente bloccato gli accessi alle auto, intercettando e allontanando gli ulteriori partecipanti che si accingevano ad unirsi all’iniziativa.

Scrive così la Prefettura di Torino:  “Considerate le caratteristiche dell’area dove si è tenuto il raduno, in una zona boschiva ed estremamente impervia, nel corso della notte si è ritenuto di limitare l’attività alla dissuasione di ulteriori ingressi e al monitoraggio della situazione in atto, attendendo le prime luci per un sopralluogo nell’area, al cui esito si è potuto verificare che vi permangono ancora un centinaio di partecipanti”.

Oggi si è tenuta  in Prefettura una riunione tecnica di coordinamento delle forze di polizia “in cui si è concordato l’immediato allontanamento delle persone ancora presenti, al fine di porre fine all’iniziativa e liberare l’area abusivamente occupata”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

6 COMMENTI

  1. Nella foto si vedono auto parcheggiate nel prato. I proprietari dei veicoli sono stati multati ai sensi L. R 32 /82 come era capitato in valle Argentera poco tempo fa?

  2. Altro che rave party…virus party! Questi sono untori criminali che hanno infettato tutta la zona! Pena di morte, come minimo! E bonifica immediata della zona con Canadair che lancino milioni di litri di vaccino su tutto il territorio!Altrimenti vedrete quanti miliardi di morti arriveranno ancora con il covid!

  3. Basta con questi rave party……Basta con i campi scout……… Basta con i centri estivi……..Solo campi di lavoro forzato…….

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.