REANO, CARABINIERI FORESTALI E CANI MOLECOLARI CERCANO I BOCCONI AVVELENATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Foto dalla pagina Facebook di Reano

REANO – I carabinieri forestali intervengono a Reano, dopo il caso dell’assassino degli animali: l’ignobile vigliacco che avvelena cani e gati disseminando bocconi avvelenati nei cortili privati delle abitazioni e nei prati (oltre ad aver mandato in coma alcuni cani e aver ucciso un cucciolo, a causa delle sue polpette avvelenate è morto anche un micio).

Da questa mattina i militari dell’Arma sono alla ricerca delle polpette avvelenate con i cani molecolari: l’attività di perlustrazioni è stata effettuata nei prati e nei boschi attorno al paese, dove i padroni portano spesso i cani a passeggiare.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

    • Se trovate l’assassino avvelenatelo poco x volta o datelo in pasto ai cani e ai padroni dei cani che gli facciano un bel trattamentou

  1. Se trovate l’assassino avvelenatelo poco x volta o datelo in pasto ai cani e ai padroni dei cani che gli facciano un bel trattamento

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.