REFERENDUM, È NATO IL COMITATO VALSUSINO CONTRO LE TRIVELLE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA – Mercoledì 16 si è costituito ad Avigliana il Comitato della val di Susa e della val Sangone che vuole fare opera di propaganda per il referendum del 17 aprile “contro le trivelle”, per il referendum costituzionale che ci sarà probabilmente ad ottobre, e inoltre promuovere le raccolte di firme per i referendum: “trivelle zero” (opposizione cioè sia a quelle in mare oltre le 12 miglia che a quelle in terraferma), contro la legge della cosiddetta “buona scuola” e il Jobs Act, contro gli inceneritori e per la difesa dell’acqua pubblica.

Nelle prossime settimane, la mobilitazione riguarderà innanzi tutto per la promozione del Sì al referendum contro le trivelle. A questo proposito verranno effettuati dei volantinaggi a: Avigliana, Giaveno, Almese, Villardora, Buttigliera Alta-Ferriere, Trana, Sant’Antonino, Condove e Caselette, mentre il 12 aprile ad Avigliana si terrà la serata informativa (per le serate informative di Giaveno e di Bussoleno le date sono ancora da definire).

Chi volesse far parte del comitato o dare semplicemente una mano per volantinare, può chiedere di iscriversi alla mailing list com.ref.valsusa.valsangone@gmail.com in modo da ricevere informazioni rispetto ai luoghi ed ai momenti in cui si faranno i volantinaggi o le altre serate.

La prossima riunione del comitato sarà mercoledì 30 marzo, ore 21, sempre a La Fabrica di Avigliana.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.