REMMERT E RAGAGNIN A SAN GIORIO PER “BORGATE DAL VIVO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA “BORGATE DAL VIVO”

SAN GIORIO DI SUSA – Dopo i successi del 2016 e del 2017, “Borgate dal Vivo” torna in una delle borgate più affascinanti della Valle di Susa: Borgata Città. Due scrittori brillanti, due amici, uniti da un libro e non solo. Borgate dal Vivo torna a Città, piccola frazione nei boschi sopra il paese di San Giorio di Susa per un incontro molto speciale e divertente.

Oltre all’amicizia, un libro in particolare lega i due ossia “Pontescuro” (Miraggi Edizioni, 2019), l’ultimo romanzo
di Luca Ragagnin, che di Enrico Remmert ha le illustrazioni. Come nel 2017, la serata avrà dei contorni noir, a due voci.

Il romanzo si svolge nel 1922, nella bassa padana, e segue una linea narrativa semplice: l’uccisione della bellissima e scandalosa figlia del signorotto locale. Colpevole è il fattore, mosso da invidia sessuale e sociale (quindi, si tratta a tutti gli effetti di un femminicidio ante litteram), ma dell’assassinio viene incolpato lo “scemo del villaggio”.

Ragagnin dà voce alla nebbia, al fiume, al ponte, al cadavere della ragazza, a una ghiandaia, a una blatta; oltre al narratore, sono quindi i testimoni innocenti o le vittime a prendere la parola, a rispecchiare il male che alligna intorno a loro e contro di loro.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.