RIAPERTE LE MINIERE DI TALCO A COAZZE: SUPPORTO DEL SOCCORSO ALPINO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal SOCCORSO ALPINO E SPELEOLOGICO PIEMONTE – CNSAS

COAZZE – Sabato 12 e domenica 13 ottobre anche il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese parteciperà alle “Giornate FAI d’Autunno 2019” organizzate dal Fondo Ambiente Italiano. I tecnici della XIIIª Delegazione Alpina insieme a quelli della Iª Delegazione Speleologica del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, parte integrante del CNSAS, saranno presenti alla miniera di Garida, situata presso l’abitato di Forno di Coazze.

La miniera di talco di Garida, una delle più antiche delle Alpi, a circa 1.070 metri di quota sulle Alpi torinesi, sarà aperta e a disposizione del pubblico per l’intero fine settimana. Il 12 e 13 ottobre saranno possibili visite guidate al complesso minerario: un patrimonio storico, culturale e geologico nel quale l’evoluzione delle tecniche estrattive si accompagna a un contesto litologico di straordinario interesse. L’ambiente sotterraneo, freddo e umido, rappresenta anche l’habitat ideale per alcune specie animali.

Le squadre di soccorritori speleologici e alpini del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese garantiranno il supporto alle escursioni e sensibilizzeranno i visitatori su come scoprire i mondi ipogei e percorrere le gallerie delle cavità artificiali e naturali senza mettere a rischio la sicurezza propria e altrui.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.