RIAPRE LA BIBLIOTECA DI BUTTIGLIERA ALTA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA

BUTTIGLIERA ALTA – Completato il restyling degli spazi interni della biblioteca civica di Buttigliera Alta, la “Ida Carlini”, riaprono, da lunedì 31 ottobre, i servizi al pubblico. Un restyling importante, che ha visto la completa ristrutturazione delle sale di consultazione di via Capoluogo, con un investimento complessivo di 30.000 euro, cofinanziati da Finpiemonte, con un contributo di 15.000 euro, legato alla completa sostituzione e rinnovamento della parte multimediale, con nuove postazioni informatiche connesse alla rete, a disposizione per Internet Point e ricerche. Accanto alla sostituzione delle postazioni multimediali, sono state sostituite la pavimentazione, le scaffalature e sono state ritinteggiate le pareti.

Possono così riprendere regolarmente le attività di prestito, consultazione, sala studio e Internet point nei consueti orari di apertura dal lunedì al giovedì dalle ore 15 alle 18 e il mercoledì anche la mattina dalle ore 10 fino alle 12.

“Siamo lieti di riaprire un servizio molto apprezzato e fruito dai nostri cittadini – commenta la Vicesindaco e Assessore alla Cultura, Laura Saccenti – In realtà, negli scorsi mesi di chiusura per i lavori, la biblioteca non si è mai fermata, continuando con le serate di presentazione letteraria e i laboratori nelle scuole. Ora, si riaprono gli spazi al pubblico, completamente rinnovati, con, in prospettiva, grazie all’impegno dei nostri volontari, la possibilità di qualche apertura straordinaria in occasioni particolari, rendendo la biblioteca sempre più un polo di aggregazione e animazione culturale per la nostra comunità”.

La festa di inaugurazione della “Ida Carlini” rinnovata si terrà sabato 12 novembre dalle ore 15, negli spazi di via Capoluogo, con un pomeriggio pensato per le famiglie. Interverrà il Ludobus dello “Spazio famiglie diffuso” del Conisa, con letture animate e giochi e nel vicino centro di aggregazione giovanile comunale “Cenjo”, ci saranno laboratorio di fumetti a cura dell’Associazione Zamboni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.