RINVIATA L’APERTURA DEL COLLE DELL’ASSIETTA / CI SONO ANCORA NEVE E GHIACCIO: FORSE DAL 24 GIUGNO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

unnamed (1)

 

Proseguono le operazioni dei cantonieri dei Circoli di Susa e di Perosa Argentina per il ripristino e la messa in sicurezza della Strada Provinciale 173 del Colle dell’Assietta, nel tratto compreso tra il Km 4+500 e il km 36.
Il perdurare delle sfavorevoli condizioni meteorologiche non consente ancora la riapertura della strada, poiché in alcuni punti ad alta quota la carreggiata è ancora coperta da ammassi nevosi o ghiacciati, così come i versanti sovrastanti. La circolazione stradale non è pertanto ancora possibile in condizioni di sicurezza dal km 6+900 al km 34, vale a dire dal confine del territorio del Comune di Sestriere al Pian dell’Alpe di Usseaux.
La riapertura di tale tratto è pertanto rinviata dal 15 giugno a data da destinarsi, fino al venir meno dei pericoli per la sicurezza.
Il Servizio Esercizio Viabilità 2 della Città Metropolitana di Torino ha ipotizzato come data per la riapertura venerdì 24 giugno, ma una decisione definitiva sarà presa dopo le verifiche tecniche previste nei prossimi giorni.

 

 


La Strada Provinciale 173 è di proprietà dalla Città Metropolitana di Torino dal Km 6+900 al Km 36, mentre dal Km 0 al Km 6+900 è di proprietà del Comune di Sestriere. La Città Metropolitana continua però a curare la manutenzione dell’arteria anche in un tratto lungo 2.400 metri di proprietà dell’amministrazione comunale, dal Km 4+500 al Km 6+900.
La settimana scorsa, il tavolo di concertazione sulla regolamentazione estiva della circolazione sulla Strada Provinciale 173 – a cui partecipano la Città Metropolitana di Torino, i Sindaci dei Comuni interessati, la Regione Piemonte l’Ente Parco Alpi Cozie, il CAI e il Consorzio Forestale Alta Val Susa – ha concordato per i mesi di luglio e agosto la consueta chiusura al traffico motorizzato il mercoledì ed il sabato dalle 9 alle 17, da Pian dell’Alpe (Km 34) al Colle Basset (incrocio con la strada di Sportinia, al km 5+200).
Le prescrizioni e le limitazioni del traffico motorizzato saranno contenute in un’Ordinanza che verrà emessa nei prossimi giorni. Verrà data adeguata comunicazione alla stampa di quanto previsto nell’Ordinanza stessa.
Il Comune di Usseaux curerà il coordinamento delle iniziative di informazione e di promozione turistica, ma anche la sorveglianza delle porte d’accesso ai tratti chiusi al traffico il mercoledì e il sabato, in stretta collaborazione con l’Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Ma che fretta. Lasciamo ancora un poco la neve e la strada chiusa evitando di portare in quota rumore ed inquinamento. Inoltre il terreno della strada ancora umido mal sopporta il transito dei veicoli e si formano buche ed ormaie . Evitiamo spese superflue. Tra poche settimane la neve sarà sparita da sola.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.