ROSTA: RAMI E SIEPI SULLE STRADE, LAVORI DI PULIZIA A CARICO DEI PRIVATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di FABRIZIO PASQUINO

ROSTA – Nei prossimi giorni partiranno i lavori di rimozione e pulizia dei rami degli alberi caduti nella zona bassa di Rosta, sulla sede stradale della strada statale 25 del Moncenisio (corso Moncenisio), via dei Vernè, via Rocciamelone e via Musinè. La novità, però, è che a pulire non sarà l’amministrazione comunale con soldi pubblici, ma i cinque proprietari di tutti i fondi confinanti con le strade pubbliche. L’esigenza è nata dopo gli eventi atmosferici avversi degli scorsi giorni che hanno determinato la caduta di rami su alcune strade a valle di Rosta, la presenza di siepi che invadono la carreggiata, piante radicate lungo il ciglio stradale, piante ammalorate e suscettibili di caduta, rami protendenti sulla sede viabile, piantagioni collocate in posizioni pericolose o che nascondono o limitano la visibilità di segnali stradali e interferiscono con la corretta fruibilità e funzionalità della strada limitando la corretta fruizione in sicurezza delle strade pubbliche. Insomma per l’amministrazione comunale tutte situazioni di potenziale pericoloso per automobilisti, ciclisti e pedoni. I proprietari entro fine aprile dovranno rimuovere alberi, ramaglie e terriccio proveniente dai terreni laterali e caduti dai propri terreni sulla sede stradale per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa; provvedere al taglio degli alberi ad alto fusto, arbusti e sterpaglie radicati a meno di venti metri dalla sede stradale; adottare comunque tutte le precauzioni e gli accorgimenti atti ad evitare qualsiasi danneggiamento e pericolo o limitazioni della sicurezza e della corretta fruibilità delle strade confinanti con i propri fondi. A vigilare e controllare sul rispetto dell’ordinanza saranno gli agenti della Polizia Locale.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.