RUBIANA, UNA DELEGAZIONE CUBANA IN VISITA A COL DEL LYS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
dal COMUNE DI RUBIANA
RUBIANA – Una mattinata all’insegna della condivisione e della salvaguardia della memoria è stata quella di sabato 25 novembre sulla cima del Monte Arpone a 1600 metri di quota nelle Alpi Graie. Un gruppo di appassionati della montagna e alpinisti torinesi, integrati da giovani della Brigada Gino Done e dell’Agenzia per l’interscambio Culturale ed Economico con Cuba, da attivisti del circolo Val Susa dell’Associazione di Amicizia Italia – Cuba, con l’importante partecipazione del Consigliere politico dell’Ambasciata in Italia Mauricio Martinez Duque, si sono inerpicati dal Colle del Lys per raggiungere la punta, storico scenario e simbolo della lotta di Resistenza in tutto il Piemonte.
Ad accompagnarli il Consigliere con delega alla Cultura del Comune di Rubiana Fabio Otta, insieme all’Assessore rivolese alla Cultura Francesca Zoavo e ad altri rappresentanti degli Enti locali di Collegno e della Valle di Susa.
Obiettivo dell’incontro è stato il trasporto e la collocazione, in cima alla montagna, di un totem realizzato in un raro ebano cubano, il Caguairan. Questo legno, arrivato per l’occasione da Cuba, è paragonato dalla popolazione del luogo di origine a Fidel Castro, per la sua resistenza e tenacia, e del Comandante riporta il nome, inciso al suo interno.
Il Monte Arpone rappresenta un’altitudine analoga a quella che fu la “Comandancia” dell’Esercito rivoluzionario nella Sierra Maestra e lo stesso legno è stato orientato esattamente in quella direzione.
A un anno dalla scomparsa del Lìder Màximo, i presenti hanno voluto così celebrare un ideale gemellaggio tra i protagonisti della Rivoluzione cubana e i Partigiani italiani caduti in difesa di un Paese occupato militarmente da una potenza straniera, tutti accomunati da una sofferta e partecipata esperienza di liberazione.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.