SACRA DI SAN MICHELE: DA SABATO 21 LA MOSTRA “SANTINI: FEDE E ARTE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

sacra

di MARIO RAIMONDO I SANTINI ITINERARIO TRA FEDE E ARTE

Un tempo erano simbolo della fede popolare, quella che realmente con una genuinità semplice e vera affidava alla grandezza e bontà di Dio e dei Santi, le vicende ed i desiderata della vita. Oggi questi foglietti sono diventati, oltre che testimonianza di Fede, anche oggetti d’arte, a volte veramente preziosi.

Una grande mostra su “Santini: fede e arte” verrà inaugurata sabato 21 Febbraio 2015 alle 18.30 nella Foresteria della Sacra di San Michele. Saranno esposti circa 200 santini provenienti dalla collezione privata di Don Pino Santoro, padre rosminiano. I primi esemplari di santini iniziarono a circolare, secondo gli storici, durante il XVI secolo e si trattava di stampe effettuate su preziose pergamene miniate, prodotte in numero ristretto e riservate a poche persone, appartenenti per lo più alle classi agiate. Nel XVII e XVIII secolo i santini erano prodotti con particolare cura, rendendo i medesimi opere d’arte , realizzate con il lavoro ‘certosino’ di raffinati artigiani e pazienti suore che mettevano la loro abilità al servigio dei Santi, della gloria di Dio onnipotente e delle grazie ricevute. Fu il secolo XIX che però fece del santino un prodotto ‘popolare’ grazie alla stampa su carta che sostituì gradualmente la pergamena e favorì così la diffusione del santino. In seguito si passò alle cromolitografie che furono stampate fino ai primi decenni del XX secolo.

La manifestazione è organizzata dalla Sacra di San Michele e dall’Associazione Volontari della Sacra di San Michele e sarà aperta dal 22 di Febbraio sino al 6 di Aprile: sabato ,domenica e festivi negli orari di apertura della Sacra di San Michele. Biglietto di ingresso Sacra+ Mostra Euro 6,00.Euro 5,00 il ridotto.

Per ulteriori informazioni: Tel: 011/939130 fax: 011/939706 e-mail: info@sacradisanmichele.com Sito: www.sacradisanmichele.com

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.