SANT’AMBROGIO, LA NUOVA ROTONDA AL GIRO DELL’ORA COSTERÀ 430MILA EURO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

SANT’AMBROGIO – La giunta Fracchia ha approvato il progetto per la rotonda al “Giro dell’Ora”, l’intersezione tra la statale 25 e via Susa: porta d’accesso a Sant’Ambrogio per chi arriva da Susa, la curva del “Giro dell’Ora” è tristemente nota per le decine e decine di incidenti – dodici dei quali anche mortali – che si sono verificati nel corso degli anni.

Se ne parla da tempo, ma ora i numeri sono definitivi: il quadro economico dell’opera ammonta a 432.463 euro “di cui 48.051 euro quali oneri di investimento a carico di Anas, in caso di gestione dell’appalto diretta da parte della società”, precisano dal Comune.

Con questa nuova rotonda, l’amministrazione spera di ridurre il rischio di incidenti sul proprio territorio, “migliorando e disciplinando le condizioni di sicurezza sull’incrocio”.

La realizzazione dell’opera sarà finanziata dall’Anas, con il contributo progettuale della Città Metropolitana di Torino, mentre l’incentivo per le funzioni tecniche sarà finanziato dal Comune di Sant’Ambrogio, mediante contributi privati.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Ma siamo impazziti??? Con quella cifra si costruisce un condominio!! Per una rotatoria servono :terra cordoli e asfalto più alcuni pali di illuminazione. Siamo in Italia e si vede

  2. Non mi meraviglio se dopo ridicono il personale negli ospedali aumentano il costo dei servizi aumenta il costo della vita. Tangenti bustarelle Bravi andiamo avanti cosi. In questo paese non cambieranno mai le cose fino a quando ce la mentalità a rubare.io con quei soldi ci faccio un aereoporto.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.