SANT’ANTONINO DI SUSA, UNA BORSA DI STUDIO AI RAGAZZI DELLE MEDIE IN RICORDO DI GIANNI SADA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


DAL COMUNE DI SANT’ANTONINO DI SUSA

SANT’ANTONINO DI SUSA – Sono quattro i ragazzi ai quali è stata assegnata, a fine novembre, la borsa di studio pari a 100 euro, intitolata a Gianni Sada, insegnante di lettere alla scuola media, scomparso improvvisamente nel 2010. Sono ragazzi che hanno frequentato la terza media nello scorso anno scolastico ottenendo il diploma con 10 o 10 e lode. Si tratta di Alessia Arpetti, Giorgia Rege Turo, Gian Luca Montagna, Giorgia Morgillo.

Il riconoscimento, destinato anche a tre ragazzi di Vaie, è stato consegnato nella sala consiliare del municipio affollata di genitori e parenti degli scolari, dal sindaco Susanna Preacco, dal vicesindaco di Vaie Elisabetta Serra, dalla dirigente dell’istituto comprensivo Tiziana Catenazzo, dalla sua vice Elena Gadoni, dalla moglie di Gianni Sada – Elisabetta Deriu – e dal figlio Davide.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.