SAUZE D’OULX, 100MILA EURO DI RISTORI PER ARTIGIANI, IMPRESE E MAESTRI DI SCI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI SAUZE D’OULX

SAUZE D’OULX – Martedì 8 giugno nella seduta ordinaria del Consiglio Comunale è stato approvato (con l’astensione dell’opposizione) il conto consuntivo dell’anno 2020 che ammonta a 2.792.000 euro, di cui 658.000 di avanzo libero. Dopo l’approvazione del conto consuntivo l’Amministrazione Comunale ha deciso di applicare parte di questo avanzo libero, sempre con astensione della minoranza.

Il Sindaco Mauro Meneguzzi illustra le azioni intraprese: “Nel consiglio dell’8 giugno abbiamo deciso di procedere con una variazione di bilancio che andasse ad applicare una parte dell’avanzo di amministrazione, inserendo anche le maggiori entrate derivanti dal contributo del Gse. Con l’avanzo abbiamo deciso di investire oltre 100.000 euro di ristori comunali a favore di imprese, artigiani, maestri di sci danneggiati molto dalla pandemia. Ci è sembrato un gesto di vicinanza a chi ha subito delle grandi perdite. Sempre con l’avanzo abbiamo deciso di
destinare 70.000 euro per realizzare una schermatura in pietra a vista e legno in ecoplastica del nuovo ecocentro. Sempre sull’ecocentro abbiamo già previsto la realizzazione di una pensilina con copertura in scandole, ove rimessare il sale e la sabbia per il servizio di sgombro della neve”.

Meneguzzi presenta anche la variazione con i fondi del Gse: “Abbiamo accertato in variazione anche ulteriori 150.000 euro di contributo GSE. Abbiamo pertanto deciso di utilizzarli per il nuovo edificio scolastico in corso di costruzione. Nello specifico questi fondi verranno utilizzati per rivestire in pietra tutti i muri in cemento armato a vista originariamente previsti senza una finitura in pietra in quanto i fondi disponibili non erano sufficienti. In questo modo andremo a completare anche esteticamente l’area della nuova scuola su via della Torre”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.