SAUZE D’OULX, ANNULLATE LE FIACCOLATE NATALIZIE E OBBLIGO DI MASCHERINA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI SAUZE D’OULX

SAUZE D’OULX – Annullate le fiaccolate di Jouvenceaux e Sauze d’Oulx ed anche obbligo di mascherina sino al 9 gennaio. Le tradizionali fiaccolate dei maestri erano in programma giovedì 30 dicembre sulla pista di Clotes e giovedì 6 gennaio nel cuore della frazione di Jouvenceaux. La scelta dell’Amministrazione Comunale di Sauze d’Oulx fa seguito all’ordinanza della Regione Piemonte con l’annuncio di ieri del Governatore del Piemonte Alberto Cirio che da lunedì 27 dicembre istituisce la “zona gialla” su tutto il territorio regionale in considerazione dei dati di questi giorni.

Il sindaco Mauro Meneguzzi comunica le decisioni prese: “Purtroppo la situazione sanitaria sta peggiorando e si devono attuare tutte le misure per evitare assembramenti con possibili
focolai di contagio. Le fiaccolate per noi sono sempre state un grande momento di festa e di piacere di ritrovarsi assieme ad ammirare le evoluzioni dei nostri maestri. Con l’entrata del
Piemonte in “zona gialla” non ci sono le condizioni per poter effettuare le fiaccolate in totale sicurezza e pertanto ci siamo trovati nella necessità di addivenire a questa drastica decisione che prendiamo sicuramente a malincuore per quanto riguarda la voglia di far festa e stare assieme, ma che riteniamo indispensabile per evitare possibili problemi sanitari in seguito agli eventi. Sempre per tutela ho emanato apposita ordinanza ad hoc che prevede l’obbligo delle mascherine all’aperto, dal giorno 24 dicembre fino al 9 gennaio del prossimo anno. In questi giorni il nostro Comune sarà certamente meta di turisti che arriveranno per avvalersi delle strutture sportive (impianti scioviari) e per partecipare agli eventi che saranno organizzati e questo produrrà un aumento considerevole delle presenze su tutto il territorio. Ritenendo quindi molto probabile che l’accesso agli impianti scioviari e la presenza agli eventi, oltre che i normali affollamenti nei pressi della attività commerciali e dei pubblici esercizi, avrebbero la capacità di creare particolari situazioni in cui il distanziamento interpersonale di un metro potrebbe non essere rispettato riteniamo necessario ricorrere all’emanazione di apposita Ordinanza ad hoc per disporre l’utilizzo obbligatorio dei dispositivi di protezione individuali (mascherine chirurgiche o di comunità) su tutto il territorio comunale al fine di prevenire
situazioni che favoriscano la diffusione del contagio epidemiologico da Covid-19 con conseguente grave rischio per la salute pubblica”.

Pertanto a partire dalla mezzanotte del giorno 24 dicembre fino alle ore 24 del 9 gennaio del nuovo anno vige l’obbligo di indossare idonea mascherina chirurgica oppure di comunità oppure in materiale multistrato che fornisca un’adeguata barriera al contagio e che permetta la copertura dal mento alla parte superiore del naso su tutto il territorio comunale. L’obbligo della mascherina non si applica ai bambini di età inferiore a sei anni e a chi, a causa di problemi di salute, non può sopportare l’uso continuativo della mascherina.

Inoltre il sindaco Meneguzzi rassicura sugli altri eventi: “Abbiamo deciso di effettuare ugualmente i fuochi artificiali del 30 dicembre perché saranno comunque visibili da tutti senza doversi assembrare al solito campetto. Al momento abbiamo anche deciso di confermare tutti gli appuntamenti che si terranno al chiuso, in quanto erano già soggetti all’ingresso con esibizione di Green Pass rafforzato e con il distanziamento, oltre che con l’obbligo della mascherina. Speriamo non si aggravi la situazione a livello regionale, ma se ci fossero delle novità sarà nostra cura avvisare quanto prima tutti coloro che come noi amano il paese di Sauze d’Oulx”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

8 COMMENTI

Rispondi a Chiamare le cose con il proprio nome. Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.