SAUZE D’OULX, BONUS PER LE BOLLETTE ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI SAUZE D’OULX 

SAUZE D’OULX – Un bando straordinario a sostegno delle famiglie in difficoltà. Il Comune di Sauze d’Oulx propone il Bonus sociale per utenze domestiche. Il sindaco Mauro Meneguzzi presenta l’iniziativa: “La nostra amministrazione comunale, nell’ambito delle politiche a sostegno del reddito delle categorie di soggetti in condizione di disagio sociale, ha deciso di predisporre un apposito bando per l’assegnazione di contributi straordinari ai nuclei familiari residenti nel comune di Sauze d’Oulx che si trovano in difficoltà economica a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. A tal proposito abbiamo deciso di stanziare 15mila euro. Con questo bando andremo ad assegnare un bonus per contribuire al pagamento delle spese di utenze domestiche come luce e gas, nella misura massima di 400 euro a nucleo famigliare”.

Il consigliere delegato Davide Allemand entra nel merito del bando specificando le principali caratteristiche: “Il bonus sociale utenze domestiche verrà assegnato a cittadini di Sauze d’Oulx in possesso di determinati requisiti, nel rispetto del principio di equità. Verrà erogato a cittadini italiani, stranieri comunitari o cittadini extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno da almeno un anno alla data di pubblicazione del bando che siano residenti nel Comune di Sauze d’Oulx da almeno un anno alla data di pubblicazione del bando. I cittadini che otterranno il bonus dovranno dimostrare di aver modificato la propria situazione reddituale a seguito dell’emergenza epidemiologica Covid-19 (es. perdita del lavoro, cassa integrazione, sospensione lavoro autonomo, ricoveri ospedalieri che abbiano reso impossibile espletare l’attività lavorativa. Inoltre i beneficiari non dovranno già avere altri sostegni continuativi di tipo pubblico quali: reddito di cittadinanza, pensione di cittadinanza in misura superiore ad 500,00 euro mensili. Abbiamo poi indicato che il reddito da lavoro dipendente/autonomo/pensione disponibile dal 1° aprile 2020 al 30 novembre 2020 non deve superare la quota pro capite di 4.800 euro complessivi del periodo sopracitato e che la disponibilità finanziaria del nucleo familiare, alla data di presentazione della domanda, non sia superiore ad 4.000 euro attraverso il saldo del conto corrente. La domanda, in caso di mancanza anche di uno solo dei requisiti richiesti, sarà da considerare inammissibile, salvo specifica valutazione dell’Assistente Sociale territorialmente competente al quale la stessa domanda potrà essere inoltrata”.

Sarà possibile presentare una sola domanda per ogni nucleo familiare ed il bando rimarrà aperto fino ad esaurimento delle risorse e comunque non oltre il 30 giugno 2021. La domanda di richiesta, che sarà pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Sauze d’Oulx, dovrà essere trasmessa mediate posta elettronica ordinaria all’indirizzo ufficio.protocollo@comune.sauzedoulx.to.it oppure mediante presentazione della domanda in forma cartacea all’Ufficio Protocollo comunale previo appuntamento telefonico.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.