SAUZE D’OULX E I FONDI OLIMPICI NON USATI: ORDINE DEL GIORNO ALLA CAMERA DEI DEPUTATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

riceviamo dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI SAUZE D’OULX

SAUZE D’OULX – Un Ordine del Giorno alla Camera dei Deputati per garantire il futuro dei fondi Olimpici. Lo presenta l’onorevole Augusta Montaruli di Fratelli d’Italia, con secondo firmatario l’onorevole Osvaldo Napoli di Forza Italia, su indicazione di Mauro
Meneguzzi, sindaco di Sauze d’Oulx.

Ed è proprio Meneguzzi ad esprimere le preoccupazioni del territorio: “L’OdG che verrà presentato alla Camera dei Deputati è finalizzato ad identificare il soggetto destinatario dei compiti e dei fondi ad oggi in mano ad Agenzia Torino 2006 che cesserà di esistere a fine 2020. Ad oggi la Legge 65 dell’8 maggio 2012 “Disposizione per la valorizzazione e la promozione turistica delle valli e dei comuni montani sede dei siti dei Giochi olimpici invernali «Torino 2006»” prevede che solamente la Società di committenza SCR Piemonte Spa possa svolgere il compito di stazione appaltante delle opere licenziate dalla Fondazione XX Marzo.

Con questo ordine del Giorno siamo a chiedere al Governo che questo compito di stazione appaltante possa essere svolto anche dai Comuni Olimpici di Torino 2006, o dalle Unioni Montane del territorio Olimpico. Una richiesta pressante per i nostri territori per due motivi. Il primo è che non vogliamo vada vanificato completamente l’operato della Fondazione XX Marzo, il secondo è che vorremmo evitare la dispersione delle risorse già stanziate e finalizzate per la valorizzazione e la promozione turistica delle Valli e dei Comuni Olimpici di Torino 2006.

Auspichiamo pertanto che questo Ordine del Giorno possa venire preso in considerazione dal Governo e che altre forze politiche, trasversalmente come è stato per la Legge 65, lo condividano e lo facciano proprio”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.