SAUZE D’OULX, LA SCUOLA DI SCI RACCOGLIE 9479 EURO PER GLI OSPEDALI GRAZIE AI CLIENTI E I MAESTRI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SAUZE D’OULX – “#IORESTOACASA E DA CASA POSSO AIUTARE” è la generosa iniziativa dalla scuola di sci Sauze Project di Sauze d’Oulx che, come tutte le attività dell’alta Valsusa, ha chiuso con più di un mese di anticipo rispetto ad una normale stagione invernale comportando svariati disagi e problemi.

L’idea è nata da un cliente della scuola a cui è stato proposto il rimborso delle giornate perse a causa della chiusura impianti anticipata: “So che fate sempre delle belle iniziative per gli altri quindi la mia quota ve la cedo. Datela in beneficenza”. Partendo da questo spunto la scuola ha dato la possibilità a tutti i clienti a cui spettava il rimborso di scegliere se recuperare il credito oppure donarlo in beneficenza.

Ma visto che la situazione la conosciamo tutti perché non coinvolgere anche le maestre e i maestri? Dopo tutto ognuno può e deve fare la sua parte. La risposta è stata velocissima da parte di tutti e ad oggi, 01/04/2020, sono stati raccolti 9479 euro.

Proprio perché l’aiuto deve essere immediato e tempestivo una parte è già stata donata: 3500 euro all’ospedale di Susa per l’acquisto di un monitor paramedico e 3000 euro all’ospedale Sant’Anna di Torino per l’acquisto di un ecografo pediatrico.

La risposta di maestre, maestri e clienti continua ad essere positiva e prossimamente faremo la terza donazione. Crediamo che lo sport debba lanciare un messaggio di solidarietà e di speranza in questo momento così difficile per l’Italia e per il mondo intero e la scuola di Sci Sauze Project, nel suo piccolo, è molto orgogliosa di poterlo fare.

#ANDRÀTUTTOBENE

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.