SAUZE D’OULX: “TURISTI, SEGNALATE LA VOSTRA PRESENZA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI SAUZE D’OULX

SAUZE D’OULX – Il sindaco Mauro Meneguzzi ha emesso domenica 22 marzo una nuova ordinanza che stabilisce nuove misure integrative per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nel territorio del Comune di Sauze d’Oulx.

Il primo cittadino sauzino illustra il provvedimento: “Dopo i tre Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4, 8 e 9 marzo ed in conseguenza della situazione venutasi a creare con il diffondersi del COVID-19 è possibile che alcune famiglie proprietarie di seconde case e frequentatori delle località turistiche del nostro Comune abbiano ritenuto opportuno fermarsi in loco. In applicazione del principio di precauzione, riteniamo però opportuno avere la giusta consapevolezza del numero di persone attualmente dimoranti nel territorio comunale. Pertanto in qualità di autorità sanitaria locale in materia di igiene e sanità ho emesso questa ordinanza che entra in vigore lunedì 23 marzo ed è estesa sino al 3 aprile”.

Meneguzzi entra nello specifico dell’ordinanza: “Con l’ordinanza del 22 marzo chiediamo ai gestori di attività ricettive, alberghiere ed extralberghiere, di comunicare immediatamente ai propri utenti l’obbligo di segnalare la propria presenza sul territorio comunicandola via e-mail agli uffici comunali all’indirizzo info@comune.sauzedoulx.to.it. Chiediamo altresì agli amministratori di condominio che ne fossero a conoscenza, di segnalare la presenza di condomini non usualmente stabilmente dimoranti, presenti all’interno di stabili da loro amministrati, sempre via e-mail agli uffici comunali. Ci rivolgiamo poi a tutti i soggetti non residenti e non usualmente e stabilmente dimoranti in Sauze d’Oulx che hanno l’obbligo di segnalare la propria presenza sul territorio comunicandolo sempre via e-mail agli uffici comunali; per chi non disponesse di supporti telematici, la presenza va comunicata via telefonica al numero 0122-850380. Infine con l’ordinanza si raccomanda anche di rimanere a casa, ma a chi esce di indossare una mascherina protettiva o, se sprovvisto, di coprire bene naso e bocca con sciarpe, foulard o altro. Ma ricordiamo ancora una volta che è fondamentale il rimanere a casa”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

  1. Abbia pazienza. Quindi il primo cittadino non conosce quante persone dimorano nel proprio territorio seppure per sommi capi? Attenzione è un rischio.

  2. Essendoci essere umani ignoranti che hanno lasciato Torino e rifugiati qui a sauze… Come può fare il sindaco a sapere ciò…. Chi non è residente deve comunicarlo al comune e giusto cosi

  3. Ignorante tienilo per te ( anche perche se le persone dimoranti si comportano in conformita al decreto non vedo il problema. Visto che e pieno di persone residenti che non sono proprio obbedienti) In tempi buoni vi fa comodo avere il paese pieno di gente. Cerchi di avere delle uscite coerenti e non idiote …

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.