SCHERMA, LA VALSUSINA VERA PERINI VINCE LA MEDAGLIA DI BRONZO AI CAMPIONATI ITALIANI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

OULX / RICCIONE – Grande risultato per la giovane valsusina Vera Perini. La studentessa di Oulx, talento dell’Accademia Scherma Marchesa di Torino, ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati italiani di scherma, nella categoria spada femminile Cadette.

Vera Perini vive a Oulx e ha 17 anni

La schermitrice della Valsusa è stata impeccabile nelle gare nazionali che si sono svolte a Riccione: ha vinto ogni duello arrivando fino in semifinale, dove ha perso di misura contro la neocampionessa italiana Vittoria Siletti, col punteggio di 15-12.

Vera Perini ha 17 anni, studia al liceo Des Ambrois di Oulx ed è nata a Susa il 26 febbraio 2004. Vive a Savoulx, piccola frazione di Oulx, ed è l’unica valsusina a praticare la scherma ad alti livelli. “Mi sono avvicinata alla scherma grazie a mia mamma Tiziana, che è riuscita a portare avanti per tre anni un corso di scherma in Alta Valle di Susa, dove lo sport principale è lo sci – spiegava Vera in una recente intervista pubblicata su ValsusaOggi – da subito mi sono innamorata della scherma … del rumore delle spade e dal contato diretto e ravvicinato con l’avversario. Amo questo sport perché è un continuo confronto e scambio e devi imparare a prendere decisioni in tempi rapidissimi e in momenti in cui l’adrenalina è “a mille”. La scherma è uno degli sport più entusiasmanti da praticare e da guardare, pieno di colpi di scena e suspense, non sai mai cosa può accadere. Fino ad ora sono riuscita ad organizzarmi bene. Mi alleno quattro/cinque volte alla settimana raggiungendo la palestra in un’ora e un quarto. In vista di interrogazioni o verifiche sono “costretta” a fare i compiti e a studiare con largo anticipo nella pausa pranzo e la sera ripasso o mi faccio interrogare da mamma, dedicando molto tempo allo studio nei fine settimana, quando non ci sono gare, precedute da intense sedute d’allenamento. Nei periodi più “carichi” la stanchezza si fa sentire e, ammetto, di aver più volte meditato di mollare, però la passione per questo sport me lo ha sempre impedito. Il mio sogno più grande come atleta è vincere una medaglia olimpica e come donna frequentare la Facoltà di Giurisprudenza e magari diventare avvocato o, comunque, realizzarmi in qualche cosa chi mi gratifichi”.

Vera Perini-Curriculum vitae.

Inizia a pratica la scherma a otto anni, frequentando un corso di avviamento alla scherma organizzato a Sauze d’Oulx dalla madre, da sempre affascinata da questo sport . Il corso triennale si esaurisce e per dare maggiori possibilità ai ragazzi , viene chiesto loro di scendere almeno una volta a settimana a Torino per confrontarsi con la realtà di una sala più grande. Vera , nonostante una buona attitudine, abbandona la danza classica, con dispiacere della sua insegnante, accetta la sfida, si innamora immediatamente della spada e decide di dedicare tempo solo alla pedana. Vince la sua prima gare regionale a 10 anni, la prima prova interregionale categoria Bambine nell’ottobre del 2014 e da Ragazza si laurea campionessa italiana a squadre nel Grand Prix Kinder + Sport ed è Argento nella finale del Campionato Italiano GPG Renzo Nostini. Da Allieva vince il bronzo nella prima prova Nazionale a Ravenna (Grand Prix Kinder + Sport), il terzo gradino del podio nella seconda prova Nazionale a Caserta ed è bronzo nella finale del GPG Nostini. Cadetta dalla stagione 2018/19, al suo primo anno di categoria, si aggiudica il bronzo nella finale del Campionato Italiano a Lecce. Nella, stagione agonistica 2019/ 20 travagliata, a causa della pandemia, COVID-19, è bronzo nella prima prova Nazionale a Legnano e a gennaio viene convocata per rappresentare l’Italia al XVIIº Campionato del Mediterraneo in Tunisia. Dal primo anno Cadetti partecipa anche alle gare Europee di categoria e da due stagioni è convocata per allenarsi con le squadre giovani nazionali, le Azzurrine della scherma. Nel maggio 2021 arriva la medaglia di bronzo ai Campionati italiani di scherma, nella categoria spada femminile Cadette.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.