SCI, IL VALSUSINO BORSOTTI VINCE IN COPPA EUROPA DOPO 9 ANNI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA / KIRCHBERG – L’anno 2020 è cominciato con un altro passo per Giovanni Borsotti. Dopo il quattordicesimo posto di sabato 11 gennaio in Coppa del Mondo in Svizzera ad Adelboden (ma era secondo a metà gara) e il settimo di sabato 18 in Coppa Europa, il trentenne carabiniere bardonecchiese è tornato a vincere nel circuito continentale. Non lo faceva dalla Super Combinata del 27 gennaio 2011 sulle nevi francesi a Méribel e ci è riuscito nel secondo Gigante di Kirchberg in Austria.

In testa alla fine della prima manche, il valsusino ha resistito alla rimonta dell’austriaco Stefan Brennsteiner (USK Niedernsill – Salzburg), già primo sabato 18, chiudendo a pari merito con lui: 1’,37”,63/1900 il loro tempo finale, con il russo Aleksander Andrienko (Ski Club Kaluga) terzo a 6/100.

Bene anche Roberto Nani (Centro Sportivo Esercito), quinto a 10/100, poi Daniele Sorio (Centro Sportivo Esercito) undicesimo, Alex Hofer (Fiamme Gialle) dodicesimo, Giulio Zuccarini (Fiamme Oro) quindicesimo, Andrea Ballerin (Fiamme Oro) ventottesimo ed infine Stefano Baruffaldi (Fiamme Gialle) ventinovesimo.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.