SCI, LA SESTRIERES SPA APRE SABATO E PROLUNGA FINO AL 17 APRILE: ACCORDO ECONOMICO CON IL COMUNE E GLI ALBERGATORI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


 SESTRIERE – Come annunciato in anteprima sabato da ValsusaOggi, sabato 3 e domenica 4 dicembre apriranno i primi impianti nell’area sciistica di Sestriere. Ma non solo: la stagione terminerá il 17 aprile, a Pasquetta.

Da sabato si prevede l’apertura dei seguenti impianti di Sestriere:

Sg. NUOVA NUBE

Sg. TREBIALS

Sc. BABY

Tp. JOLLY DX e SX

Sg. CIT ROC

Sg. GARNEL

Il prezzo del biglietto giornaliero sarà di  20 euro.

Gli impianti rimarranno chiusi da lunedì 5 per aprire in maniera continuativa da giovedì 8 per il ponte dell’Immacolata. 

DAL COMUNE DI SESTRIERE

Intesa tra Comune e Sestrieres Spa per prolungare la stagione sino al 17 aprile 2017. Sabato 3 e domenica 4 dicembre saranno aperti in anteprima alcuni impianti e piste nell’area sciistica di Sestriere.
SESTRIERE – Dopo due incontri promossi dall’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea a Cesana Torinese volti a verificare l’interesse del territorio al prolungamento della stagione sciistica sino al 17 aprile 2017, l’Amministrazione Comunale di Sestriere ha riproposto il tema ai propri operatori turistici.  

Sabato 26 novembre, nella sala conferenza dell’ufficio del Turismo, il sindaco di Sestriere, Valter Marin, il vice sindaco Gianni Poncet, l’assessore Francesco Rustichelli ed il presidente del Consorzio Turistico Via Lattea Massimo Bonetti, hanno incontrato albergatori, commercianti, scuole di sci nonché tutti gli operatori locali per affrontare in chiave locale, prettamente su Sestriere, il tema del prolungamento della stagione turistica invernale dal 9 al 17 aprile.

Marin ha spiegato che la Sestrieres Spa è disponibile, condizioni dell’innevamento permettendo, a tenere aperti 5/6 impianti di Sestriere dal 9 al 17 aprile (sino a Pasquetta) accollandosi il rischio perdite nella misura del 50% nel caso non si arrivasse attraverso gli incassi a coprire le spese di gestione per la settimana extra. 

È stato chiesto al territorio, agli albergatori ed esercenti di essere pronti come comunità ad accollarsi un rischio “legittimo” ma che pare limitato dal momento che si tratta della settimana di Pasqua. Dall’incontro, decisamente partecipato, è emerso che una buona rappresentanza di albergatori ed esercenti è pronta a fornire un primo supporto restando aperti con le proprie attività dal 9 al 17 aprile concorrendo all’eventuale disavanzo con alcuni di essi che hanno già sottoscritto l’impegno.

Al termine della riunione si è stabilito quindi di confermare l’apertura extra di impianti e piste di Sestriere dal 9 al 17 aprile con il Comune di Sestriere che farà da garante per gli esercenti nei confronti della Sestrieres Spa, stipulando un apposito accordo.

Il Comune di Sestriere ha confermato che l’intero incasso della tassa di soggiorno della settimana dal 9 al 17 aprile sarà destinato alla copertura delle spese di gestione impianti come anche gli esercenti che hanno aderito devolveranno parte degli incassi della settimana in questione per il medesimo scopo. Somme accantonate che serviranno, nel caso si raggiunga il pareggio di gestione impianti, a promuovere iniziative turistiche invernali in ambito di Sestriere.
Nei prossimi giorni verrà stabilito per tale periodo un prezzo speciale per lo skipass giornaliero e settimanale su Sestriere assieme a scontistiche dedicate dalle scuole di sci aderenti e dagli esercenti in maniera tale che gli albergatori possano proporre, tramite il Consorzio Turistico Via Lattea, offerte interessanti per tutti gli appassionati di sci che vogliono sciare a Sestriere sino a Pasquetta.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Se però la Sestriere spa incassa oltre quanto serve a coprire i costi di gestione della settimana extra, metterà a disposizione almeno una parte di questi utili per la promozione di altre attività?
    se no, come si suol dire…..fanno i f***i col c**o degli altri (cosa che fanno già regolarmente)

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.