SCUOLE DI SCI IN VALSUSA: BARDONECCHIA, GRAN FESTA PER I 10 ANNI DI “LIBERI TUTTI” / FOTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dsc_0174

BARDONECCHIA – Lo sci rappresenta uno sport completo, che aiuta fisicamente e moralmente la crescita dei piccoli e l’allenamento anche dei più grandi. In Valsusa è una delle attività più amate e praticate, grazie alle nostre montagne e alle persone che si impegnano per far conoscere e divulgare le tecniche e la passione per questo sport invernale. Lo sanno bene i maestri della scuola di sci “Liberi Tutti”, a Bardonecchia, che proprio ad inizio dicembre hanno festeggiato un importante traguardo, i primi 10 anni di attività!

Con un grande evento al Palazzo delle Feste di Bardonecchia, sono stati presentati i 50 maestri e allenatori della scuola, dopo il ricordo dei soci fondatori e una sfiziosa cena per tutti gli ospiti, allestita sul tema “tradizione-innovazione” e diretta dalle sapienti mani dello chef Paolo Romano, del rinomato ristorante Biovey di Bardonecchia, coadiuvato dal grande mastro pasticciere Franco Ugetti.

“Si inizia per passione, con slancio, credendoci, ma solo il tempo e i fatti sono il metro di quanto la passione si sia trasformata in soddisfazione dei nostri atleti e delle loro famiglie – spiega Cristina Quartara, direttore di “Liberi Tutti” – siamo maestri di sci, allenatori, istruttori nazionali. I nostri piccoli allievi, giocando sulla neve, imparano a sciare, i nostri atleti hanno iniziato proprio come loro, amando la natura ed il suo spirito libero. La prima cosa che vogliamo trasmettere è la libertà di vivere la magia della montagna e dello sci”.

img_0212

E questa libertà di vivere, i maestri di “Liberi Tutti” la vogliono regalare anche ai bambini meno fortunati, ma non per questo meno forti, che hanno superato malattie gravi con le cure e gli interventi dei dottori dell’ospedale Cto e della Fondazione per la Ricerca sui Tumori dell’Apparato Muscoloscheletrico e Rari Onlus.
La collaborazione – nata tra la scuola “Liberi Tutti” e la Onlus – è stata presentata dal dottor Raimondo Piana, responsabile Chirurgia oncologica ortopedica del Cto di Torino, proprio durante l’evento al Palazzo delle Feste. Il progetto condiviso si chiamerà “Liberi di Volare“.

dsc_0164

Al termine della festa, un ringraziamento doveroso è andato da parte dei maestri “Liberi Tutti”, del direttore Cristina Quartara e del direttore tecnico Luca Pesando – istruttore e allenatore nazionale – a tutti gli sponsor: Zoom, Pastorino, Assineve, Sant’Anna, Jolly sport e Atomic oltre ai supporter della serata, quali l’azienda di vini Damilano, la piola montana moderna Lalimentari, il negozio di illuminazione Luceper, il ristorante I Birichini, e Babaloon per gli allestimenti della sala.

Ricordiamo che la scuola di sci “Liberi Tutti” ha lo sci club all’interno, oltre al servizio di kidsland per tenere i bimbi prima e dopo lezioni. Scoprite di più sul sito www.liberi-tutti.eu

Liberi tutti
Bardonecchia, Villaggio Campo Smith
Tel. 0122 907700 – 393 9612158
info@liberi-tutti.eu

(Inf. pubb.)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.