SCUOLE, LO SCIENTIFICO AL PASCAL DI GIAVENO È IL MIGLIORE DEL PIEMONTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image
di ELEONORA DELNEVO

Motivo di orgoglio per la città di Giaveno è la notizia di oggi che vede protagonista l’istituto di istruzione superiore Blaise Pascal. L’istituto giavenese sale in cima alla classifica dei licei scientifici, superando l’Umberto I di Torino e il Fermi Galilei di Cirié. La preside Carmelina Venuti ha espresso la massima soddisfazione per la recente conquista e non può che ringraziare immensamente i docenti per il loro impegno serio e costante in un lavoro speciale come quello di insegnare. Ma il suo pensiero va in gran parte anche ai ragazzi, dei quali dice “i ragazzi sono una perla perché sono la ricchezza del futuro”. Soprattutto ci spiega quanto la metà della posizione raggiunta dalla scuola sia merito loro perché “solo dei ragazzi speciali possono rendere una scuola speciale, così come lo sono le famiglie dietro ai nostri studenti”.

Ciò che più ha a cuore il Pascal è la preparazione dei suoi studenti che può vantarsi di questo primo posto in classifica grazie alla dedizione dei suoi docenti. La formazione che offre l’istituto di Giaveno è incomparabile, e chi vi parla lo sa bene perché si è diplomata proprio al Pascal non più di cinque mesi fa. Qualsiasi studente sentirete vi dirà che è dura, richiede sforzi enormi e tanta pazienza e voglia di mettersi alla prova ma in fondo poche scuole sono davvero in grado di insegnare virtù come l’impegno, il sacrificio e la forza di volontà. Ciò che un percorso come quello che si può intraprendere al Pascal garantisce è sicuramente una grande soddisfazione. Non solo perché c’è la consapevolezza che un voto discreto ottenuto in questa scuola equivale a un ottimo voto in molte altre ma soprattutto perché ci si rende conto di essere stati effettivamente preparati per la vita là fuori, fuori dal mondo protetto che è la scuola. Che sia l’università o un posto di lavoro la differenza tra chi è stato preparato bene o no si vede, e questo certamente ripaga di tutti gli sforzi compiuti.

Infine il ringraziamento della preside va anche al comune di Giaveno, che insieme alla direzione del Pascal si sta occupando della messa in sicurezza della struttura scolastica. Un intervento, questo, che non ha impedito ai ragazzi di seguire le lezioni in modo regolare e che non ha permesso che vivessero alcun tipo di disagio nel luogo dove è loro diritto sentirsi protetti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.