SEGNALAZIONE DA AVIGLIANA E DALLA VAL SANGONE: “I CACCIATORI SPARANO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA / TRANA – Sabato 11 novembre: i cacciatori tornano in attività? La segnalazione arriva alla redazione da Federica, una volontaria dell’associazione “Ora – Rispetto per tutti gli animali”. “Siamo a San Bernardino di Trana. Questa mattina io e mia madre abbiamo sentito 2 spari in sequenza verso le 8.45 e uno isolato verso le 9.20 – spiega Federica – abbiamo comunque provveduto ad allertare le forze dell’ordine competenti”. Pare che in quell’area la caccia sia nuovamente consentita.

Diverso però il discorso riguardante la Val Susa. Sempre questa mattina la volontaria ha effettuato dei controlli sul territorio: “Abbiamo fatto un’altra segnalazione per indicare un’auto con gabbie per cani, quasi sicuramente di cacciatori, nella zona del Lago Piccolo di Avigliana. Le forze dell’ordine ci hanno comunicato di aver fatto un giro di controllo in zona Pianca ed ora eseguiranno i controlli sulla targa dell’auto”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. Che centra la gabbia io vado spesso con I cani a passeggiare al lago di avigliana ho le gabbie nella macchina e non sono un cacciatore

  2. CHIEDO L’INTERVENTO DEI COMUNI VALSUSINI AFFINCHE’ VENGA RISPETTATO IL DIVIETO DI CACCIA. SEGNALO CHE SABATO 11 NOVEMBRE SULLA S.S. 25 DEL MONCENISIO, DA GIAGLIONE IN SU, ERANO PRESENTI DIVERSI GRUPPI DI CACCIATORI. CHIEDO INTERVENTO IMMEDIATO E SANZIONI ADEGUATE.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.