SESTRIERE, CASA OLIMPIA DIVENTA UFFICIO DEL TURISMO CON “NEVE E CULTURA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

riceviamo dalla REGIONE PIEMONTE

Nell’ex casa cantoniera della Provincia di Torino, in un’ottica di valorizzazione e promozione del territorio, dall’8 dicembre abitano assieme l’informazione e la cultura, con il punto informativo di Turismo Torino e Provincia aperto 365 giorni all’anno e un calendario di incontri e iniziative a cura del Circolo dei lettori di Torino.

Casa Olimpia è una struttura moderna e accogliente – ristrutturata in occasione delle Olimpiadi di Torino 2006 – dotata di ampi spazi diversificati, ideata sin dall’inizio con l’obiettivo di rispondere a diverse tipologie di utilizzo; un vero e proprio centro di eccellenza del comprensorio di fronte alle piste olimpiche.

In occasione del prestigioso evento della Coppa del Mondo di Sci Femminile – dal 9 al 11 dicembre – Casa Olimpia ritorna al suo splendore con il ruolo di sede ideale per l’accoglienza e l’erogazione di informazioni e per l’organizzazione di eventi di vario genere al fine di soddisfare le esigenze di qualunque residente, visitatore e turista.

image

TURISMO TORINO E PROVINCIA
Ed è proprio in un’ottica di animazione degli spazi, che il piano terra della struttura ospiterà l’ufficio del Turismo di Turismo Torino e Provincia con il suo personale ed attività.

Come sottolinea il sindaco di Sestriere Valter Marin “Il trasferimento dell’Ufficio del Turismo all’interno di Casa Olimpia ci permette di aprire gli spazi 365 giorni all’anno rendendo la Casa viva e dinamica, come da sua vocazione, mediante l’organizzazione di eventi ed iniziative in diversi ambiti; questo contribuirà inoltre ad instaurare rapporti continuativi con partner oltre a rendere efficiente la gestione di alcune attività come il bookshop e il merchandising”.

“Siamo certi – sottolinea il Presidente di Turismo Torino e Provincia, Maurizio Montagnese – che il nostro servizio di accoglienza e di informazione sul territorio e su quanto accade contribuirà a rendere la Casa un punto di riferimento dell’Alta Val Susa e Chisone non solo per i residenti ma anche per i visitatori e turisti che sempre più numerosi giungono sulle nostre Alpi; uno spazio adeguato per dare il benvenuto agli oltre 1,5 milioni di presenze all’anno attraverso un’accoglienza che racconti il territorio con tutte le sue peculiarità, prodotti e conoscenze”.

Casa Olimpia, inoltre, potrà divenire lo spazio per realizzare progetti di “green economy” e per momenti di formazione dedicati ai ristoratori e agli operatori locali attraverso la collaborazione continuativa con i principali istituti di formazione del territorio.
E non solo. Lo spazio si presta perfettamente ad ospitare una serie di eventi culturali ed enogastronomici a livello nazionale e internazionale e, come già nel periodo delle prossime vacanze natalizie, in collaborazione ad esempio, con la Coldiretti, l’ATL Langhe e Roero, Gusto in Quota, attività locali e con il Circolo dei Lettori.

IL CIRCOLO DEI LETTORI PIÙ ALTO D’EUROPA
In virtù del know-how sviluppato sul fronte della divulgazione culturale in un’ottica di sistema territoriale regionale, il Circolo dei lettori a dicembre diventa “il più alto d’Europa”, portando la sua programmazione a oltre 2.000 metri di altitudine. Quattro incontri con scrittori di fama nazionale e due laboratori per bambini, in programma dal 27 dicembre all’8 gennaio, danno il via al calendario di attività che si snoda lungo tutto l’arco del 2017.

Ed infine, ma non per importanza, presso il “nuovo” punto informativo si potrà acquistare la Royal Card per visitare gratuitamente tutte le Residenze Reali grazie alla comodità offerta da bus e treni in partenza dai comprensori sciistici di Vialattea. Tra l’8 dicembre e il 17 aprile 2017 la card è in vendita a 26 euro anziché 32,50 euro.

Sciare, praticare snowboard, fare sci di fondo, ciaspolare o semplicemente godere dell’ospitalità delle vallate piemontesi durante la stagione invernale e al contempo visitare beni architettonici di grande suggestione, località intrise di cultura antica, abbazie e forti imponenti a pochi chilometri dalle piste e dalle principali località sciistiche. E’ questa l’offerta unica e impagabile della montagna invernale piemontese, che consente in pochi chilometri di macchina, di autobus o di treno di essere la mattina a Bardonecchia o a Sestriere e il pomeriggio a Torino, oppure di fare pochi passi a piedi da Alagna e immergersi nella cultura Walser, di sciare sul Monte Rosa e in un’ora d’auto di cenare a bordo lago.

LA CAMPAGNA
Neve e cultura, un binomio vincente per famiglie, coppie e appassionati dell’outdoor, che desiderano coniugare giornate, week end o settimane bianche con il piacere di immergersi nel patrimonio architettonico e artistico del Piemonte. Per questo la Regione Piemonte ha messo a punto la strategia di comunicazione “Neve&cultura: il modo intelligente di vivere l’inverno”, finalizzata a valorizzare questo connubio come asset strategico per la stagione invernale 2016-2017, in modo da proporre ai potenziali turisti l’appeal della grande offerta culturale piemontese in abbinamento all’offerta della stagione invernale. In collaborazione con il sistema turistico locale sono state predisposte 10 proposte di vacanza sulla neve, consultabili sul portale www.piemontexperience.it, che consentono la fruizione dei presidi culturali e architettonici in stretta correlazione con quella dei comprensori sciistici e dell’outdoor. Gli itinerari proposti, come sottolinea l’Assessora alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte, sono resi possibili dal patrimonio unico presente nei territori piemontesi, dove l’inverno offre l’opportunità di unire una grande varietà di attività all’aria aperta e la ricchezza del patrimonio artistico, culturale e architettonico diffuso in tutta la Regione.

La campagna è stata pianificata per un target di viaggiatori che comprende coppie o famiglie con interessi ampi, dalle manifestazioni culturali allo sport, e disposti a scoprire nuove città ed itinerari capaci di rendere il proprio viaggio un’esperienza unica. Un gruppo di potenziali visitatori la cui entità è stimata intorno a 1,5 milioni: un grande bacino a cui, attraverso la diffusione della campagna a livello nazionale, si intende proporre la varietà di sport invernali, attività e visite culturali offerta dal territorio piemontese.

LA PROMOZIONE INTERNAZIONALE
La promozione delle eccellenze turistiche piemontesi non si ferma però al mercato italiano: Regione Piemonte, insieme a Sviluppo Piemonte Turismo, anche per la stagione invernale 2016 – 2017 ha organizzato alcune attività con gli operatori stranieri. Il primo appuntamento sarà con i giornalisti di quotidiani e riviste specializzate britanniche: il 7 dicembre è stata infatti organizzata una conferenza stampa a Londra, incentrata sui prodotti turistici montagna invernale e City Break a Torino, in previsione delle vacanze natalizie, con un focus sulla Coppa del Mondo di Sestriere. Un lavoro che proseguirà con incontri B2B con gli operatori inglesi per inserire il Piemonte tra le loro destinazioni. “Il Regno Unito è uno dei principali mercati di riferimento per il Piemonte, che in questi anni è cresciuto in modo significativo anche nel comparto neve e soprattutto nel torinese – spiega Maria Elena Rossi, direttrice di Sviluppo Piemonte Turismo – un incremento reso possibile anche dai collegamenti sempre più frequenti con l’aeroporto di Caselle”.

L’attività di promozione a livello internazionale passa anche dal web e dai social network: nei giorni della conferenza di Londra verrà attivato un nuovo profilo Facebook, visitpiemonte, dedicato ai visitatori internazionali. Per l’avvio della stagione invernale è stato anche aperto il social wall, in italiano e inglese, www.visitpiemonte.com: una pagina che visualizza i contenuti raccolti dalle reti social – facebook, Twitter, Instagram – filtrati attraverso hashtag, a cui si affianca una sezione blog, che racconta le novità del territorio.

Info:

Ufficio del Turismo – Casa Olimpia
+39 0122755444
info.sestriere@turismotorino.org
www.casaolimpiasestriere.com
Lunedì | Martedì | Mercoledì | Giovedì | Venerdì | Sabato | Domenica
09.00-13.00 ; 14.00-18.00

Ufficio Stampa Turismo Torino e Provincia
Silvia Lanza
Tel. +39 3498504589 s.lanza@turismotorino.org

Il Circolo dei lettori – via Bogino 9, Torino
Comunicazione e ufficio stampa
Ex Libris Comunicazione
Tel. +39 02 45475230 press@circololettori.it
Ufficio stampa Torino
Tel. +39 011 4326826 ufficiostampa@circololettori.it

www.piemontexperience.it

www.piemonteitalia.eu

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.