SESTRIERE, I TURISTI DEVONO SEGNALARE LA PRESENZA IN PAESE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI SESTRIERE

SESTRIERE – Visti i Dpcm del 04-03-2020, il Dpcm del 08-03-2020, il Dpcm del 09-03-2020 recanti le misure per il contenimento ed il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale.

Considerato che il comune di Sestriere è territorio ad alta vocazione turistica. Che a seguito dei Dpcm sovra richiamati, ed in conseguenza della situazione venutasi a creare con il diffondersi del Covid-19, è possibile che alcune famiglie proprietarie di seconde case e frequentatori delle località turistiche nel territorio comunale abbiano ritenuto opportuno fermarsi in loco.

Ritenuto opportuno, in applicazione del principio di precauzione, avere piena contezza del numero di persone attualmente dimoranti nel territorio Comunale.

Visti:

l’articolo 50 comma 5 del D. Lgs 18-8-2000 n. 267 e s.m.i, le normative di Legge che attribuiscono al Sindaco le competenze in qualità di Autorità Sanitaria Locale in materia di igiene e Sanità e i provvedimenti restrittivi già assunti dal Ministero della Salute dalla Regione Piemonte

ORDINA

Entro la propria competenza territoriale e con effetto dal 23.03.2020 sino alla data del 3 aprile 2020.

  • Ai proprietari e gestori di attività ricettive, alberghiere ed extra alberghiere, di comunicare immediatamente ai propri utenti l’obbligo di segnalare la propria presenza sul territorio comunicandolo via email agli uffici comunali all’indirizzo e-mail info@comune.sestriere.to.it.
  • Agli Amministratori di condominio che ne venissero a conoscenza, di segnalare la presenza di Condomini non usualmente stabilmente dimoranti, presenti all’interno di stabili da loro amministrati, comunicandolo via email agli uffici comunali all’indirizzo info@comune.sestriere.to.it.
  • A tutti i soggetti non residenti e non usualmente e stabilmente dimoranti in Sestriere, l’obbligo di segnalare Ia propria presenza sul territorio comunicandolo via email agli uffici comunali all’indirizzo info@comune.sestriere.to.it.
  • A chi esce di indossare una mascherina protettiva e, qualora non ne fosse in possesso, di tener coperti naso e bocca con sciarpe, foulard od altro.

Chiunque violi il presente provvedimento é sottoposto all’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 650 C.P. e 495 C.P.;

DISPONE

La pubblicazione all’Albo Pretorio online del Comune di Sestriere

La comunicazione via P.E.C. del presente atto:

  • A tutti i proprietari e gestori di attività ricettive, alberghiere ed extra-alberghiere del Comune di Sestriere.
  • Agli Amministratori dei condomini del Comune di Sestriere.

La trasmissione in copia a:

  • S.E. il Prefetto di Torino.
  • sig. Questore di Torino.
  • Comando Stazione Carabinieri di Oulx.
  • Comando Polizia Locale.

La Polizia Locale e le altre forze di Polizia sono incaricate di verificare l’osservanza e l’esecuzione del presente atto.

AVVERTE

Avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale di Torino entro sessanta giorni e entro 120 giorni al Capo dello Stato, a far data dalla notifica del presente provvedimento o della piena conoscenza dello stesso.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Ma se in Valle si vedono sempre gente non residenti girare tranquillamente, residenti in Torino e dintorni far visita a figli, nipoti, come se niente fosse. Tra le altre cose, gente anziana che probabilmente in ospedale deve andare per controllare le proprie patologie e quindi molto, dico molto probabilmente portano il virus nelle case dove soggiornano con nipoti figli e amici. Mah non riesco a capire proprio tanta imbecillita, il problema che questi super cretini contribuiscono ad alimentare la catena del virus e magari a contagiare altra gente, oltre a figli, nipoti e amici. Ma io dico la festa del papà non si poteva fare via telefono o wats app? RIFLETTETE DEMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.