SESTRIERE: IL CINEMA RIMANE CHIUSO, MA C’È UN NUOVO GESTORE PER IL PALAZZETTO DELLO SPORT

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di FABIO TANZILLI

SESTRIERE – Una notizia buona e una cattiva per l’offerta turistica di Sestriere. Partiamo dalla nota positiva: il palazzetto dello sport ha di nuovo un gestore fino a settembre 2018. Il Comune ha affidato l’impianto all’associazione sportiva Sci Club Sestriere, l’unico ente che si è presentato all’ultimo bando di gara. Con un’offerta minima rispetto alla base d’asta (5 euro in più rispetto ai 1000 euro proposti dal Comune, per un totale di 1005 euro) lo sci club potrà aprire il palazzetto al pubblico. Per le spese gestionali, il Comune erogherà un contributo pari all’80% dell’importo delle fatture pagate dallo Sci Club, relativamente alle bollette dell’energia elettrica e del teleriscaldamento. Il tetto massimo di contributo che il Comune erogherà per l’intero periodo della gestione ammonta a 60mila euro: “Al raggiungimento di tale contributo – spiega il Comune – il gestore si dovrà fare carico del pagamento per intero delle utenze”. Rimane a carico del Comune il pagamento per la fornitura dell’acqua, ma il 20% verrà rimborsato dallo Sci Club.

La notizia brutta invece riguarda il cinema comunale: anche stavolta il bando di gestione valido per i prossimi 5 anni è andato deserto, quindi se l’amministrazione Marin non elaborerà nuove soluzioni al più presto, il Fraiteve rimarrà chiuso al pubblico durante le vacanze di Natale e per tutta la stagione invernale.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.