SETTIMANA DEL DONO: OLTRE 300 NEGOZI DELLA VALSUSA SENSIBILIZZANO I CITTADINI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
 IMG_0271.PNG
A partire da oggi, lunedì 8 giugno e per tutta la settimana, oltre 300 attività commerciali sparse sul territorio della bassa Valsusa e cintura ovest di Torino allestiranno la loro vetrina con il tema della donazione del sangue al fine di sensibilizzare i loro concittadini in un periodo, quello estivo, che è storicamente un periodo di grande necessità.
Inoltre saranno esposte su tutto il territorio delle locandine indicanti le date di prelievo del periodo luglio ed agosto, per invitare i donatori e i potenziali tali a recarsi a donare il sangue nella sede e nel giorno a loro più consono in questo periodo cruciale per il sistema trasfusionale.
Nello specifico i paesi coinvolti nell’iniziativa sono i seguenti: Buttigliera Alta, Chiusa San Michele, Condove, Caprie, Druento, Orbassano, Reano, Rivoli, S.Ambrogio di Torino, Sant’Antonino di Susa, Vaie, Rivalta di Torino (Tetti Francesi), Villar Dora e Villarbasse.
Enzo Turano, responsabile di zona e consigliere Fidas Adsp spiega come è nato il progetto: “Siamo partiti dall’iniziativa nata diversi anni fa dal gruppo Fidas di Condove-Caprie e replicata negli ultimi due anni da quello di Buttigliera Alta. In entrambi i casi il riscontro è stato positivo e pertanto quest’anno abbiamo deciso di provare ad allargare il progetto su tutta la zona.
È stato scelto di concentrare l’iniziativa nella stessa settimana per darne la massima visibilità sul territorio e in particolare perché la settimana dal 7 al 14 giugno si conclude proprio con la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue. Il motivo più importante però è che siamo alle porte dell’estate, il periodo in cui la carenza di donazioni di sangue mette in serio pericolo il sistema trasfusionale. È importante pertanto che la popolazione risponda a questa chiamata, in particolare quelli con gruppo sanguigno 0 positivo e 0 negativo”.
IMG_0270.PNG
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.