SIMONE NON CE L’HA FATTA. DOPO LO SCHIANTO IN MOTO A SUSA, 100 GIORNI DOPO IL SUO CUORE HA SMESSO DI BATTERE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  

 Simone non ce l’ha fatta. Il cuore di Simone Gribaudo, il giovane di 27 anni di Orbassano che si era schiantato con la sua moto a Susa il 25 giugno, ha smesso di battere. Aveva avuto quel terribile incidente in motocicletta: si è spento pochi giorni fa, nella sala rianimazione del CTO, dopo aver combattuto quasi 100 giorni. Si era schiantato con la sua Honda 1000 contro un mezzo pesante dell’Iveco.

  
Simone era finito al Cto con trauma cranico e prognosi riservata, portato all’ospedale di Torino con l’elisoccorso. L’incidente era avvenuto all’incrocio con la frazione Traduerivi, all’ingresso di Susa: il camion arrivava dal senso opposto da Bussoleno e stava svoltando a sinistra per entrare proprio in via Traduerivi, mentre la moto stava scendendo in direzione opposta, e non è riuscita ad evitare lo schianto. “Simone era davvero una persona unica e speciale, mancherà tantissimo a tutti” spoega una sua cara amica e collega. Era tecnico sanitario di radiologia medica, dopo essersi laureato a Torino, da 5 anni lavorava a Candiolo per la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.