SMAT, ACCORDO CON ALPERIA PER L’INNOVAZIONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA SMAT

TORINO – Alperia e SMAT sono società a capitale interamente pubblico ed operano rispettivamente nel settore del servizio idrico integrato nell’Area Metropolitana Torinese e nella fornitura di servizi energetici nel territorio della Provincia Autonoma di Bolzano ed hanno siglato un Accordo di Collaborazione volto ad individuare ed attivare iniziative di ricerca congiunta.

I campi di applicazioni in cui Alperia e SMAT intendono indirizzare le attività di ricerca congiunta riguardano gli scenari evolutivi nella produzione ed erogazione di energia da fonte rinnovabile e nello specifico la filiera dell’idrogeno, la mini e micro generazione elettrica su infrastrutture acquedottistiche, l’efficientamento energetico e la prevenzione/adattamento ai cambiamenti climatici.

La partnership è anche rivolta alla capacity building nei confronti di Paesi a diverso livello di sviluppo, primariamente nell’ambito della linea di azione perseguita dall’Associazione Hydroaid Scuola Internazionale dell’Acqua per lo Sviluppo.

SMAT gestisce il servizio idrico integrato all’interno del territorio dell’ATO3 – Torinese a favore di oltre 2,2 milioni di abitanti in 290 Comuni e si è dotata di un Centro Ricerche per sviluppare innovazione nel s.i.i. e di una controllata – Risorse Idriche S.p.A. per sviluppare l’ingegneria necessaria al potenziamento ed ammodernamento delle infrastrutture idriche.

Alperia fornisce servizi energetici primariamente nel territorio della Provincia Autonoma di Bolzano, è il terzo produttore idroelettrico nazionale con 1.700 MW installati, in larga prevalenza da fonti rinnovabili ed è anche presente nella fornitura di gas e nel teleriscaldamento. Alperia è fra i fondatori del Centro Idrogeno che dal 2014 rifornisce i veicoli con cella a combustibile che circolano sulle strade altoatesine e sulla direttrice del Brennero.

“Lo sviluppo della ricerca applicata nei settori trainanti quali sono l’energetico da fonti rinnovabili e l’adeguamento delle infrastrutture alle variazioni climatiche – evidenzia il Presidente di SMAT, Paolo Romano – necessita di continui aggiornamenti, confronti ed alleanze con le società più significative a livello nazionale ed in tale ottica si colloca l’accordo di Collaborazione con Alperia”.

“Alperia si impegna a creare un futuro smart e sostenibile e siamo convinti che collaborando si possa vincere questa sfida” spiega Johann Wohlfarter, CEO di Alperia. “Per questo siamo particolarmente felici dell’accordo con SMAT, che ci permette di sviluppare nuove soluzioni tecnologiche per salvaguardare le nostre risorse”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.