SNOWBOARD, LA VAL SUSA DOMINA AI CAMPIONATI ITALIANI: MEDAGLIE D’ORO PER BIBI MAIOCCO E GAIA VACHET, ARGENTO PER FERRARIO E GENNERO, BRONZO PER MACCIOTTA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn



di MICHELE FASSINOTTI

Ancora una giornata di trionfi per gli atleti piemontesi impegnati nei Campionati Italiani di snowboard sulle nevi lombarde di Chiesa Valmalenco. 



Nell’impianto allestito all’Alpe Palù di Valmalenco sono stati assegnati i titoli dell’Halfpipe, con il bis annunciato di Maria Delfina Maiocco, atleta di Sauze d’Oulx che da un paio di anni gareggia per lo Sci CAI XXX Ottobre di Trieste. “Bibi”, come è universalmente nota nel mondo dello snowboard, si è imposta come da pronostico nella gara che ha assegnato il titolo assoluto, davanti a Greta Felder e Lisa Caserotti. 



Avendo solo 19 anni, la valsusina ha vinto anche il titolo della categoria Giovani, precedendo. Caterina Ferrario (Snowplanet Sauze d’Oulx) e Giorgia Locatin. 



Nella classifica assoluta maschile Youri Macciotta (Slowplanet) è medaglia di bronzo, dietro a Manuel Pietropoli e Marco Donzelli. Doppietta del Comitato FISI Alpi Occidentali nella categoria Allievi, con il primo posto che è andato a Devin Castello (Oasi Zegna) davanti a Mario Cornacchione (Snow Team Alpe di Mera). 

Edit

Addirittura tripletta nella gara femminile della categoria Ragazzi, con Gaia Vachet (04 Club) davanti ad Emma Gennero (04 Club) e a Matilde Cargnino (Snow Team Alpe di Mera).  Un’altra medaglia d’oro nella categoria Ragazzi, con Pietro Cornacchione (Snow Team Alpe di Mera) a sancire una supremazia netta.





FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.