STUDI ARCHEOLOGICI MINERARI IN VAL SUSA E FONDI DEL TESORETTO OLIMPICO: APPROVATI DUE ORDINI DEL GIORNO IN REGIONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Approvati in Consiglio regionale due ordini del giorno presentati dal Movimento 5 Stelle e collegati alla legge finanziaria, riguardo la Val Susa.

Il primo documento impegna la Giunta a valutare la possibilità di sostenere la realizzazione di studi archeologici minerari in Valsusa, al fine di procedere ad uno studio scientifico complessivo del patrimonio della zona e creare itinerari turistici-culturali che possano contribuire al rilancio del settore, sottoscrivendo accordi che coinvolgano le zone del territorio piemontese interessate da siti archeologici minerari e finanziando tali accordi attraverso l’utilizzo di fondi strutturali.

Votato dal Consiglio regionale anche un ordine del giorno che impegna l’esecutivo regionale a promuovere un percorso che coinvolga tutte le realtà dei territori olimpici, al fine di consentire adeguato trattamento e pari condizioni sull’utilizzo del cosiddetto “tesoretto olimpico”. Il documento impegna inoltre la Regione ad individuare e promuovere opportune attività di rilancio a favore degli impianti non interessati dall’applicazione della Legge 65/2012.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.