SUSA, BILANCIO POSITIVO PER IL CENTRO ESTIVO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI SUSA

SUSA – Con l’inizio delle scuole si è conclusa la novità dell’Estate 2020 dedicata ai più giovani “R-Estate in Movimento”, il nuovo Centro Estivo segusino promosso dalla Città di Susa che ha visto un’offerta articolata in proposte suddivise per fascia di età con sede principale presso gli Impianti Sportivi di Regione Priorale a Susa. Giochi, favole, sport e laboratori con la partecipazione di oltre 110 bambini e ragazzini che hanno potuto divertirsi con attività all’aperto, laboratori creativi e sportivi, uscite di carattere culturale, “esplorazione del territorio”, e compiti delle vacanze, con la partecipazione, durante tutto il periodo, di tante associazioni sportive e culturali.

Emiliano Mastrantuono e Lara D’Ambrosio organizzatori dell’iniziativa: “Abbiamo svolto ben dodici settimane (da metà giugno a metà settembre) di attività. Hanno collaborato oltre 25 ragazzi tra animatori e aiuto animatori. Ringraziamo di cuore tutto lo staff di animazione e di aiuto animatori, quest’ultimi in particolare, che hanno fatto un “lavorone” da volontari in quanto minorenni ma che sono stati essenziali per riuscire a organizzare e seguire i bambini con le regole Covid-19. Grazie al Comune per il grande aiuto e la partecipazione durante tutta l’estate.

Giorgio Montabone Vice Sindaco e Assessore allo Sport della Città di Susa: Missione compiuta. Bellissima iniziativa. Tutto perfetto. Un bellissimo centro estivo sportivo. Ci complimentiamo con l’associazione R-Estate in movimento e ringraziamo di cuore le tante associazioni segusine che abbiamo coinvolto e che hanno collaborato: l’Unione Sportiva Susa che ha messo i campi sportivi a disposizione gratuita e le tante merende; l’Ass Susasport per gli istruttori di minibasket; l’Atletica Susa per le belle attività; l’oratorio di Susa che ha messo a disposizione risorse importanti come spazi, materiali e forza lavoro; tutto lo staff di Dinamica per le giornate in piscina ed infine l’associazione Taekwondo Dragon ASD per le originali proposte.

Cinzia Valerio Assessore alla Cultura: “una sinergia perfetta con un gran lavoro di squadra grazie a Monica Casse e tutto lo staff della ludoteca Jumangi per gli spazi e le attività dei più piccoli; l’Associazione Amici del Castello per i preziosi laboratori; la squadra AIB di Susa per le bellissime ed essenziali tensostrutture; La Croce Rossa di Susa per le sanificazioni; il Conisa per le attenzioni speciali;

Antonella Colamaria Assessore alle politiche giovanili: “Un’esperienza molto apprezzata dalle famiglie in quanto è andata incontro all’esigenza di far ricominciare i ragazzi a svolgere attività insieme a tanti coetanei dopo il pesante Lock down; tante e belle giornate all’aperto nel pieno rispetto delle norme di contenimento del contagio del Covid-19. Creatività ed emozioni sono state sempre al centro dell’esperienza educativa diretta attuata anche attraverso il gioco”.

Appuntamento all’estate del 2021!!

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.