SUSA E IL CAVALCAVIA SULLA STATALE: TORNERANNO LE FERMATE DEI BUS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE MODERATI

SUSA – “Oggi in Consiglio regionale ho interrogato l’assessore ai Trasporti per sapere quali provvedimenti si intende mettere in atto per risolvere il disservizio legato alla soppressione delle fermate degli autobus Sadem nelle frazioni di San Giuliano di Susa e Foresto di Bussoleno, sulla statale 25, che sta causando notevoli disagi a studenti e lavoratori. La soppressione, con decorrenza dal 5 marzo, è stata decisa in seguito all’ordinanza con cui l’Anas ha vietato il transito dei mezzi superiori alle 3,5 tonnellate sul cavalcavia di Regione Polveriera a Susa per ragioni di sicurezza, avendo riscontrato ‘condizioni di emergenza’ all’impalcato. Il ponte sarà oggetto di interventi di manutenzione e consolidamento”. Lo afferma la consigliera regionale dei Moderati, Stefania Batzella. Chi saliva in autobus alla fermata di Foresto per raggiungere Susa, spiega, “ora deve recarsi a Bussoleno, sull’altra statale, la 24, che dista circa 3 chilometri. Anche chi abita a San Giuliano, in Regione Polveriera, ha notevoli disagi”.
“Rispondendo all’interrogazione – dice la consigliera – l’assessore ha spiegato che la deviazione di percorso individuata è la meno penalizzante per l’utenza, considerando i limitati percorsi alternativi. Tuttavia, gli uffici dell’Agenzia per la mobilità piemontese, si sono attivati con il Consorzio Extra.To, e in particolare con il gestore Sadem, allo scopo di verificare la possibilità tecnica di istituire alcune fermate provvisorie il più vicino possibile alle località di San Giuliano e Foresto, in modo tale da limitare i disagi”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.