SUSA E CHIOMONTE PRODURRANNO ENERGIA PER 30 MILIONI DI KWH: RINNOVATE LE CENTRALI IREN

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di IVO BLANDINO

CHIOMONTE / SUSA – Questa mattina, venerdì 5 novembre, sono state inaugurate le rinnovate centrali idroelettriche Iren di Chiomonte e Susa, con l’apertura del nuovo museo M.Idro a Chiomonte. Alla cerimonia, tenutasi a Chiomonte e Susa, sono intervenuti l’Amministratore Delegato Iren Energia Giuseppe Bergesio, il Presidente e Amministratore Valle Dora Energia Sergio Sibille e Nicola Brizzo insieme a Roberto Pourpour sindaco di Salbertrand, Michelangelo Castellano sindaco di Exilles, Roberto Garbati sindaco di Chiomonte e Piero Giuseppe Genovese sindaco di Susa.

Nel corso degli interventi che si sono susseguiti è stato evidenziato come, grazie alla stretta collaborazione tra gli enti locali coinvolti e Iren, sia stato possibile coniugare efficacemente la riqualificazione industriale, l’utilizzo sostenibile della risorsa acqua, fonte rinnovabile primaria e lo sviluppo del territorio.

Sono stati realizzati i lavori di riqualificazione e ammodernamento che hanno visto la sostituzione dei quattro gruppi di generazione, due per ciascuna centrale (9,2 MW di potenza a Chiomonte e 7,6 MW a Susa) e il rinnovo dei sistemi elettrici e di automazione. Sì e poi dato corso alla manutenzione straordinaria di alcune opere civili e idrauliche, che consentiranno per un trentennio una produzione di energia rinnovabile anno di circa 30 milioni di kWh.

Inoltre, la linea aerea esistente per il trasporto dell’energia elettrica verso la rete di trasmissione nazionale è stata smantellata e sostituita da una linea interrata in galleria. Dopo gli interventi e l’inaugurazione del museo a Chiomonte, i presenti si sono trasferiti alle ore 11 a Susa presso la centrale idroelettrica di via Montenero 17 dove, alle 11.30, è stata inaugurata la rinnovata centrale.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.