SUSA E LA RAFFICA DI MULTE NEL CENTRO STORICO, I GENITORI DEL CENTRO ESTIVO E I COMMERCIANTI PROTESTANO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Susa_001

di CORINNE NOCERA

Da alcuni giorni è scoppiato un caso per la raffica di multe che i vigili stanno facendo nel centro storico di Susa, in piazza San Giusto e piazza Savoia. La cosa crea problemi perché i posti auto sono molto limitati, ma nella stessa area c’è molto passaggio di auto (legato all’attività del centro estivo e le famiglie che vanno a prender i bimbi) e alle “coraggiose” attività commerciali che qui hanno sede: la storica panetteria Favro e la gelateria artigianale. 

IMG_6115.JPG

Pare che qualcuno si diverta a chiamare i vigili urbani, solo per affibbiare ingiuste multe in piazza Savoia vicino alle scuole ed in piazza San Giusto, nei pressi nella cattedrale, proprio quando i genitori parcheggiano per andare a prendere i bambini dal centro estivo.

“Purtroppo sono due settimane che i vigili fanno multe in piazza. Hanno però messo a disposizione i posteggi delle scuole che sono sempre aperti”.
“Scandaloso! Noi ne abbiamo presa una oggi, a prendere mia sorellina al centro estivo… Non si può, che schifo”.
“Ma poi dico, mettete zona blu i parcheggi davanti le scuole che ci sono auto parcheggiate da stamattina! Mi spiace che una moto cc 50 si sia preso la multa… mi spiace che non si arrivi a pensare che sia un ragazzino!”
Ecco qualche commento del lungo dibattito sulla pagina facebook “Sei di Susa se…”, nel quale altri utenti parlano anche dei giardini pubblici: “Sul fatto dei giardini, l’oratorio ha tanto di permesso dal comune e se i giardini vengono usati, è perché altrimenti il centro estivo non ci sarebbe stato… e tu sai che, se è anche solo per tre settimane, quel centro estivo è fondamentale per i bambini”.

“Quindi sui giardini non potete lamentarvi visto che sono stati chiusi per far passare un’estate diversa ai vostri pargoli… poi il discorso multe è un’altra cosa”.
Altre frecciatine arrivano da alcuni che la pensano diversamente: “Tutto giusto quello che scrivete, ma parcheggiare nel centro storico sta diventando impossibile! Poi, se aggiungiamo che c’ é gente che abita a 100 metri e viene a prendere i figli a scuola in macchina.. anche noi ci mettiamo del nostro”.
“Bisogna anche considerare che la gente LAVORA e magari al rientro dal lavoro va a prendere i figli!”
Sentendosi in dovere di prendere in mano la situazione, intervengono gli animatori del centro estivo di Susa: “Volevamo solo puntualizzare alcune cose – scrivono – 1. I parcheggi e le multe non dipendono dal centro estivo quindi evitiamo di mescolare le due cose; 2. Avremmo lasciato volentieri usare il parco a tutti ma non è stato possibile fare altrimenti; 3. I bambini, tanto per iniziare, non stanno assolutamente tutto il giorno sotto il sole visto tutti gli alberi che ci sono; 4. Dalle vostre parole sembra pure che siamo noi a chiamare i vigili per le multe quando non è assolutamente cosi; 5. Ed evitiamo di polemizzare pure sul prezzo perché è molto ridotto e gli animatori fanno solamente volontariato”.
Un sostenitore dei ragazzi commenta ancora: “Gli animatori sono bravissimi e quello che fanno è solo volontariato. Mi rivolgo a quelle mamme che fino all’anno scorso portavano i figli al centro estivo e non si sono mai lamentate, ora invece guarda caso si sentono solo lamentele. Bisognerebbe ringraziare che ci sono ragazzi così”.

Intanto, la forse eccessiva attenzione dei vigili per il centro storico fa parlare anche i commercianti della zona: “Si può capire se la multa viene fatta ad un’automobile che rimane in divieto di sosta per ore, ma se colpiscono chi viene qui per fare una commissione veloce o a prender un caffè, sembra quasi fatto apposta  – dicono – in altre zone di Susa c’è meno severità e le multe fioccano molto meno, forse è solo una casualità, ma questi atteggiamenti non ci aiutano a lavorare”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Mi sembra che si stia perdendo di vista il punto principale. .. le multe fatte sanzionano delle violazioni del codice della strada oppure no? Non è un discorso di attività o campi estivi i vigili fanno il loro mestiere se non si rispettano le leggi il minimo è incorrere in una multa. .. ai bambini ed ai ragazzi che esempio state dando? Quello che la legge si applica a persona e a situazione?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.