SUSA E LA FIERA DI PRIMAVERA: “UN RITORNO ALLA NORMALITÀ”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI SUSA

SUSA – Alcune nubi e una leggera pioggia hanno fatto temere per lo svolgimento della giornata, ma verso metà mattinata la schiarita ha accompagnato la voglia di uscire dei Segusini e di molti visitatori giunti appositamente a Susa. Gli spazi occupati dagli espositori di animali hanno rappresentato una delle principali attrazioni per i grandi e i piccini e anche i banchi di prodotti regionali e artigianali hanno attratto molti visitatori.

Soddisfatti gli organizzatori sia del Comune che tra i rappresentanti degli ambulanti, confermando che lo svolgimento della fiera ha rappresentato la forte volontà di ripartenza dopo i mesi di chiusure delle attività commerciali e isolamento dei cittadini.

Giorgio Montabone Vice Sindaco e Assessore alle attività produttive: “Gli espositori ci hanno sottolineato positivamente la scelta dell’amministrazione di scommettere sull’organizzazione della fiera nonostante le rigide disposizioni normative, auspicando possa rappresentare esempio per analoghe manifestazioni in altri comuni”.

Il sindaco Piero Genovese: “A evidenziare la correttezza dei comportamenti dei commercianti e del pubblico numeroso che ha potuto girare tra i banchi in sicurezza attraverso la vigilanza costante degli agenti della Polizia Municipale supportata dalla presenza dei volontari AIB. Al termine della giornata la Croce Rossa Italiana Comitato di Susa, ha sanificato con prodotti ecocompatibili, arredi e superfici prossime all’area mercatale, ai giardini attigui, all’area prospicente corso Luciano Couvert e la zona in prossimità della stazione ferroviaria utilizzata dagli operatori ASL per effettuare i tamponi in modalità pit stop”.

Una stretta e proficua collaborazione tra associazioni, istituzioni, commercianti e cittadini dunque, che ha permesso lo svolgimento di una bella manifestazione fieristica, nonostante il meteo non eccellente che ha lasciato il gradevole sapore di ritorno alla normalità. Che sia di buon auspicio per una buona stagione estiva in Città.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Non mi pare proprio che si sia svolto tutto in sicurezza, e non si è attuato il “distanziamento “, visto il numero di visitatori, e moltissimi erano senza mascherina. ma si sa per la ripresa sva bene anche cosi’

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.