SUSA, FLASH MOB DEI NO TAV: TENSIONE CON LA POLIZIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Foto di Notav.info

SUSA – Mercoledì 24 giugno i No Tav hanno organizzato un flash mob in piazza Trento “per chiedere la smilitarizzazione della Valsusa”. Ci sono stati momenti di tensione con alcuni agenti della polizia che in quel momento uscivano da un ristorante, con fischi e urla da parte dei manifestanti, ma non ci sono stati problemi di ordine pubblico.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Truppe di occupazione????
    Questi sono davvero convinti di essere cittadini di uno autoproclamato stato a sè stante,;più che un movimento mi sembra un caso psichiatrico di alterazione della realtà.Comuque la relazione tra i fatti è molto semplice:niente violenze e danneggiamenti da parte dei sedicenti no tav,niente “truppe di occupazione”…

  2. E a Giaglione hanno bloccato pure i giornalisti….pero’! Per proteggerli o paura che raccontano cosa accade???? Hanno iniziato a parlare di TAV dopo il Covid19, giusto per porre reintegrati i vitalizi….bravi! Altre schifezze nascoste con con confusione COVID E ORA TAV in valle di SUSA….
    La gente non arriva a fine mese grazie ai soldi dello Stato dopo avere perso mesi di lavoro, loro si reintegrato i vitalizi , la corte dei conti EU ha detto la Tav non serve costa troppo causa anche infiltrazioni mafiose e buttando lì i soldi invece di aiutare le strutture ospedaliere al collasso fino poco tempo fa….e’ gia’ avete capito tutto bravi bravi!

    • Solo lei riesce a collegare il TAV con il Covid19.Complimenti per la fantasia.Aggiungerei se fossi in lei anche un tocco di terrapiattismodi controllo con microchip impiantati sottopelle e di malvagi rettiliani SI TAV,il tutto condito con una spolverata di scie chimiche.Infine giro anche a lei la domanda davanti alla quale i NO TAV vanno in tilt:perchè tutta ‘sta cagnara non l’avete fatta per il raddoppio del tunnel autostradale del Frejus?Aspetto da lei una risposta credibile e strutturata e non un suo solito commento confusionario,per cortesia.
      Ai posteri l’ardua sentenza…

  3. Nel gruppo di manifestanti conto meno di 30 persone,tutta quì la potenza della gioiosa macchina da guerra NO TAV il cui principale impegno è insultare e cercare di provocare le forze dell’ordine che stanno facendo il loro lavoro?Complimenti per la maturità che dimostrano questi individui,al pari dei loro sodali(o sono sempre gli stessi,come gli aerei di Mussolini?)che sono andati a fare la stessa cosa a Rosta.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.