SUSA, FORZA NUOVA ANNULLA L’INIZIATIVA DI SABATO: “NIENTE GAZEBO, PARLEREMO SOLO CON I GIORNALI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Il gazebo di Forza Nuova allestito a Giaveno a fine marzo (foto da Facebook)

SUSA – Dopo le proteste e la mobilitazione di No Tav e antifascisti valsusini, è stato annullato il presidio di Forza Nuova, previsto per sabato 8 aprile a Susa. Ad annunciarlo il responsabile provinciale del partito di estrema destra, Roberto Usseglio: “Avevamo chiesto di poter mettere un gazebo nel centro città, in via Roma, invece Digos e Comune ci hanno isolati, dicendo che potevamo farlo in una piazzetta dietro la stazione ferroviaria e dietro le scuole, dove non passa nessuno: la nostra intenzione non è quella di fare a botte con altri, quindi abbiamo deciso di annullare il presidio. Saremo presenti domani solo con i dirigenti locali del partito, per parlare con la stampa, ma il gazebo per i tesseramenti e la propaganda non lo faremo”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

    • Si dovrebbero ricordare anche i morti innocenti trucidati dalle brigate partigiane, e forse sarebbe il caso di consentire a tutti di parlare.

      • Noemi, la responsabilità di un conflitto è soprattutto di chi lo inizia, conflitto che ha causato 472 354 morti, non penso tutti consenzienti.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.