SUSA, FORZA NUOVA ANNULLA L’INIZIATIVA DI SABATO: “NIENTE GAZEBO, PARLEREMO SOLO CON I GIORNALI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Il gazebo di Forza Nuova allestito a Giaveno a fine marzo (foto da Facebook)

SUSA – Dopo le proteste e la mobilitazione di No Tav e antifascisti valsusini, è stato annullato il presidio di Forza Nuova, previsto per sabato 8 aprile a Susa. Ad annunciarlo il responsabile provinciale del partito di estrema destra, Roberto Usseglio: “Avevamo chiesto di poter mettere un gazebo nel centro città, in via Roma, invece Digos e Comune ci hanno isolati, dicendo che potevamo farlo in una piazzetta dietro la stazione ferroviaria e dietro le scuole, dove non passa nessuno: la nostra intenzione non è quella di fare a botte con altri, quindi abbiamo deciso di annullare il presidio. Saremo presenti domani solo con i dirigenti locali del partito, per parlare con la stampa, ma il gazebo per i tesseramenti e la propaganda non lo faremo”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

    • Si dovrebbero ricordare anche i morti innocenti trucidati dalle brigate partigiane, e forse sarebbe il caso di consentire a tutti di parlare.

      • Noemi, la responsabilità di un conflitto è soprattutto di chi lo inizia, conflitto che ha causato 472 354 morti, non penso tutti consenzienti.

Rispondi a elio Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.