SUSA, GLI ALLIEVI SOSPESI E INDISCIPLINATI “LAVORERANNO” IN COMUNE: PROGETTO CON IL FERRARI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di CATERINA AGUS

SUSA – Martedì 28 gennaio presso l’istituto Enzo Ferrari di Susa è stata presentata ufficialmente la convenzione (delibera di giunta 6/2020) per realizzare il progetto “Percorsi formativi alternativi alle sanzioni disciplinari” che mira ad offrire agli alunni oggetto di provvedimento disciplinare un percorso di riabilitazione incentrato su attività socialmente utili. Erano presenti il vicesindaco Giorgio Montabone, l’assessore all’Istruzione Cinzia Valerio. il dirigente scolastico Anna Giaccone, il vicepreside Vito Piazza e il docente referente per l’Inclusione Giuseppe Paolo.

L’Istituto Scolastico e il Comune, esaminati i dettami normativi, di concerto, ritengono questo progetto un proficuo strumento per avviare un percorso utile allo sviluppo del senso civico e di responsabilità e alla crescita personale dei giovani studenti. In base a questi accordi, gli alunni sospesi saranno dunque affidati da un tutor degli Uffici comunali, che li seguirà in lavori che potranno essere esperienze utili e formative.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Iniziativa lodevole che sarebbe da diffondere in tutte le scuole di ogni ordine e grado!!!
    Un plauso da mamma ha chi ha avuto l’idea, con la preghiera che si tenga duro davanti alle proteste dei genitori che si opporranno…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.