SUSA, I DIPENDENTI DEL COMUNE SCRIVONO AL COMANDANTE DEI VIGILI RIMOSSO: “STIMA E VICINANZA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DAI COLLEGHI DI ENNIO CAFFO

SUSA – Caro Ennio, abbiamo appreso dai giornali che a partire dal nuovo anno non rivestirai più il ruolo di Comandante di Polizia Municipale, che in quasi due decenni ti ha fatto conquistare la stima dei cittadini di Susa e dei colleghi che lavorano e hanno lavorato nel tempo al tuo fianco.

In questo momento così difficile dal punto di vista professionale ed umano desideriamo esprimerti tutta la nostra stima e la nostra vicinanza. Sei stato un punto di riferimento importante per i colleghi e per la cittadinanza, dimostrando sempre professionalità, rispetto e gentilezza, affiancando alla competenza una profonda umanità.

Ti ringraziamo per tutto e speriamo tu possa restare ancora con noi.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. Ma quali sono i motivi dell’allontanamento? Perché è tutta lì la questione, capire se ci sono motivi fondanti o cose pretestuose. Ad ogni modo, una situazione mal gestita. Diffusa a mezzo stampa, poi ritrattata su fb da un membro della triade. “Si ringrazia, decisione dolorosa” e vari bla bla che sanno di lacrime da coccodrillo. Basterebbe avere le palle sotto e dire i motivi quali sono. Non un bel segnale comunque.

    • I motivi a volte semplicemente non ci sono, ci sono antipatie e simpatie, raccomandati e non raccomandati, basta non interessarsi di politica per giocarsi il posto anche se si lavora bene purtroppo, mentre incarichi di prestigio vengono dati a persone che magari sono incompetenti ma vanno sempre in direzione del vento del momento.

  2. Se sotto ci fossero le palle non avremmo 5 milioni di poveri, una sanità in cattivo stato di salute, una scuola allo sbando, una giustizia….. ecc Buon anno

  3. Si effettivamente un chiarimento da parte dell’amministrazione sarebbe auspicabile, magari l’allontanamento può essere anche legittimo, ma lasciare ai media e social una notizia così senza un perché non ha senso.

  4. Il cambio di dipendenti comunali è una delle principali cause di diffusione del virus! Gwen, che ha competenza su tutto e ha commentato anche qui, ha detto che sono già morti 700.000 vigili urbani a causa del virus. Su Facebook e dalla D’Urso dicono che la polizia municipale è il corpo che ha pagato di più la pandemia!

  5. L’unica consolazione, è che le amministrazioni cambiano , mentre i dipendenti restano. Cmq questa “decisione dolorosa” puzza di purga staliniana.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.