SUSA, IL REGOLAMENTO PER OCCUPARSI DEI BENI COMUNI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
di CATERINA AGUS
SUSA – Importante punto all’ordine del giorno del Consiglio Comunale segusino del 29 ottobre è stata l’approvazione del Regolamento sui beni comuni, uno strumento che disciplina la collaborazione tra i cittadini attivi e l’Amministrazione, grazie all’introduzione del Patto di Collaborazione.
Con questo nuovo strumento gli abitanti di Susa potranno stringere con il paese accordi per la realizzazione di azioni di cura e gestione di beni comuni urbani, stabilendo insieme le modalità di progettazione, di gestione e di monitoraggio degli interventi. I beni comuni possono essere beni materiali, immateriali e digitali che sono utili e funzionali alla cittadinanza e di cui ogni singolo cittadino può proporre di prendersi cura, condividendo con l’Amministrazione la loro gestione.
L’assessore Giuliano Pelissero, nel presentare la delibera, ha sottolineato che “Anche in assenza di questo strumento regolamentare, sono molti i cittadini di Susa che in modo spontaneo si prendono cura da anni di beni comuni. Ho in mente cittadini che innaffiano fiori posti in fioriere pubbliche, curano aiuole o che apportano piccoli ma significativi miglioramenti sul patrimonio della città. A tutti loro va il mio e il nostro più sentito ringraziamento. Ho condiviso questo impegno sul Regolamento per la parte politica con il Presidente della Commissione Bilancio, Statuto e Regolamenti, il Consigliere Franco Bologna“.
Viene dunque rinviata ad un prossimo incontro pubblico la modalità di partecipazione da parte dei cittadini a questo importante progetto, per una sua dettagliata definizione.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.