SUSA, PLANO PROMUOVE I VACCINI IN AUTOPORTO: “A MIA MOGLIE DATA UNA DOSE IN ESUBERO, SERVIZIO EFFICIENTE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SUSA – Il consigliere comunale di minoranza ed ex sindaco di Susa, Sandro Plano, ha fatto sapere tramite Facebook di essersi vaccinato contro il Covid: “Oggi sono stato vaccinato con Astrazeneca nell’autoporto di Susa. Poiché c’erano dosi in esubero, su proposta del responsabile di struttura è stata vaccinata anche mia moglie, che peraltro era inserita nell’elenco regionale”.

L’ex sindaco promuove a pieni voti le vaccinazioni dall’auto: “Il punto vaccinale è comodo, rapido, spartano ed efficiente. Grazie e complimenti ai medici, al personale sanitario e ai volontari per la loro professionalità e cortesia”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

16 COMMENTI

    • Ho accompagnato ieri i miei genitori anziani proprio lì all’autoporto. Alla fine della vaccinazione ti fanno aspettare 15 minuti nel parcheggio a fianco, ti controllano regolarmente e in caso di bisogno intervengono. Unico neo è che ieri che pioveva a catinelle è stato un po’ scomodo perchè solo il punto vero e proprio di vaccinazione è coperto, per cui dover parlare con gli operatori, fornire i documenti e passarsi i fogli sotto la pioggia non è granchè comodo.

  1. Confermo quanto scritto dal Sig. Plano visto che io ero tra i vaccinati di ieri mattina. Chi non conosce la realtà può astenersi dal fare commenti

    • Giusto per sapere, visto che siete stati lì, fanno Astrazeneca? Anche alle persone sotto i 60 anni contrariamente a quanto raccomandato dalle linee guida sui vaccini contro il covid 19, che come caregiver, insegnanti o altre categorie vengono chiamati li?? Sono favorevole al vaccino, ma non alle embolie… per cui vorrei fare un vaccino adeguato all’età.

  2. Indubbiamente utile avere più siti di vaccinazione, ma a differenza di altre realtà non ti misurano la febbre all’arrivo e quel povero medico, sebbene con un riparo dalla pioggia, riempie i moduli scrivendo in piedi. Grazie comunque a tutti quei volontari, e non sono pochi, che vi operano in condizioni difficili a causa del maltempo.

  3. Anche io ho fatto il vaccino Drive-In e non sono affatto entusiasta delle metodiche utilizzate.
    Pur essendo comprensibile l’urgenza di velocizzare ed estendere la campagna vaccinale – è troppo arrivare agli eccessi di semplificazione organizzativa della postazione “Drive Through” in località Autoporto di Susa.
    Tutta la procedura viene eseguita senza scendere dall’auto, correttamente per le formalità di accettazione, ma anche la somministrazione del vaccino che – se fatta dalla parte opposta del lato finestrino – costringe l’operatore sanitario ad infilarsi nella vettura con la siringa già libera del cappuccio. Operazione che viene eseguita (come nel mio caso) superando il passeggero (convivente) che siede accanto.
    Inoltre, poiché la postazione “Drive Through” non possiede mezzi informatici, rilascia in uscita un modulo compilato a mano con nome, cognome, data di nascita, numero telefonico ed infine la data e l’ora per la somministrazione della seconda dose, ti viene precisato che quest’ultima informazione è approssimativa e non certa. Tutte informazioni praticamente inutili, mancano le notizie fondamentali sulla tracciabilità del vaccino utilizzato utile per l’esecuzione del richiamo.

  4. Anche io ho fatto il vaccino Drive-In e non sono affatto entusiasta delle metodiche utilizzate.
    La somministrazione del vaccino che – se fatta dalla parte opposta del lato finestrino – costringe l’operatore sanitario ad infilarsi nella vettura con la siringa già libera del cappuccio. Operazione che viene eseguita (come nel mio caso) superando il passeggero (convivente) che siede accanto.
    Inoltre, si rilascia in uscita un modulo compilato a mano con nome con la data e l’ora per la somministrazione della seconda dose, ti viene precisato che informazione è approssimativa e non certa, mancano le notizie fondamentali sulla tracciabilità del vaccino utilizzato utile per l’esecuzione del richiamo.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.