SUSA, SABATO LA NUOVA MANIFESTAZIONE CONTRO LA CHIUSURA DEL PUNTO NASCITE: UN CORTEO PER DIFENDERE L’OSPEDALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

IMG_1999

Il “Movimento di cittadini in difesa dell’ospedale di Susa”, organizza per sabato 19 settembre, alle ore 14.30, una manifestazione per le vie cittadine contro la chiusura definitiva del punto nascita e la conseguente riorganizzazione dei servizi. “Tutto questo porterà – spiegano i promotori – non solo a non poter più partorire a Susa, ma alla scomparsa totale delle figure del ginecologo e del pediatra in pronto soccorso, in qualsiasi orario e in qualsiasi giorno. Vedendo costretti gli utenti ad essere visitati da un medico generico, a non aver più una corsia preferenziale per i bambini; oppure a doversi spostare di parecchi km per poter essere visitati da uno specialista”. E fanno un appello: “Se tutto questo non vi sta bene, troviamoci davanti all’ospedale e facciamoci sentire – aggiungono le mamme – portate i vostri bambini con palloncini colorati per dare un tocco di allegria alla manifestazione e spargere la voce in tutta la Valle!”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.