SUSA, SEQUESTRATI 100.000 BRACCIALETTI “LOOM BANDS”. C’È IL RISCHIO CHE SIANO TOSSICI A CONTATTO CON LA PELLE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

I Finanzieri del Comando Provinciale di Torino, nel corso delle consuete attività di contrasto all’immissione e al commercio nel territorio nazionale di merci contraffatte e prive dei requisiti di sicurezza per la salute dei cittadini, hanno sequestrato a Susa circa 100.000 “loom bands”, i famosi braccialetti di gomma colorati “fai da te”, venduti in tutto il mondo. I finanzieri della Compagnia di Susa hanno individuato i braccialetti sui banchi di tre commercianti ambulanti in un mercato rionale.

image

Sono stati sequestrati anche altri articoli che non riportavano il marchio CE o, in alcuni casi, questo non era conforme alla normativa: si tratta di oltre 200 giocattoli e 2300 prodotti tra accessori di telefonia, articoli di bigiotteria e prodotti elettrici commercializzati in violazione al codice del consumo in quanto privi di regolari etichette in lingua italiana e delle note informative destinate ai consumatori, contenenti i dati relativi al Paese d’Origine delle merci, al produttore, all’importatore nonché le istruzioni dei prodotti in sicurezza.

image

Gli interventi delle Fiamme Gialle si sono conclusi con il sequestro amministrativo degli articoli illegalmente commercializzati e l’irrogazione di sanzioni amministrative per oltre 15.000 euro nei confronti dei titolari delle ditte controllate, che sono stati altresì segnalati alla Camera di Commercio di Torino per l’applicazione delle sanzioni accessorie che possono prevedere la confisca e la successiva distruzione dei prodotti.

image

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.